Malinvern (Monte) per il versante SO e la cresta NO

difficoltà: PD-   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 2080
quota vetta (m): 2939
dislivello complessivo (m): 900

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: frankie56
ultima revisione: 12/03/10

località partenza: Isola 2000 (Isola , 06 )

cartografia: IGC n°8: Alpi Marittime e Liguri

bibliografia: Andrea Parodi: Vette delle Alpi dalla Liguria al Monviso

note tecniche:
Si risale la Valle Stura di Demonte lungo la SS 21; superato Vinadio si svolta a sx per il Colle della Lombarda. Si scende in territorio francese e poco prima dei palazzi di Isola 2000, in corrispondenza di un tornante, si imbocca una diramazione a sx che si percorre fino alla fine della strada, ove si parcheggia.

descrizione itinerario:
Si prende il sentiero che sale a sx (cartelli indicatori: "Lacs de Terre Rouge" e "Pas du Loup" - segnavia gialli).
Dopo aver attraversato una pista da sci e una pietraia si riprende il sentiero fino ad un bivio (quota 2380 ca.); si segue a sx la mulattiera per la Bassa del Druos, si giunge al lago inferiore di Terre Rouge e superato un secondo specchio d'acqua si segue a sx il sentiero per il Pas du Loup.
Prima di giungere al valico si prende a dx una traccia che rimonta un pendio erboso ed entra nella conca detritica fra le due cime del Màlinvern. Si sale fino ai piedi della bastionata e si attacca la placconata sulla sx, salendo fino alla base di un diedro alto circa 40 mt. Lo si risale (II), quindi in diagonale a sx entrando in un canalino detritico; si superano i blocchi che lo chiudono (II) e si esce in cresta fra le due cime. Si prosegue quindi verso SE lungo la cresta fino in vetta.

Discesa:
lungo il versante SE per la via normale, fino alla Bassa del Druos, quindi a dx lungo la mulattiera per i Lacs de Terre Rouge fino a ricongiungersi con l'itinerario di salita.