Pian delle Nere - Sant'Elisabetta- Belice

difficoltà: BC / BC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 300
dislivello salita totale (m): 1400
lunghezza (km): 56

copertura rete mobile
tim : 0% di copertura

contributors: P.WALT
ultima revisione: 09/10/08

località partenza: Rivarolo Canavese (Rivarolo Canavese , TO )

cartografia: CARTA IGC

note tecniche:
BEL GIRO AD ANELLO DA EFFETTUARE IN TARDA STAGIONE VISTO
LE ALTITUDINI ABBASTANZA MODESTE (QUOTA MAX. 1447 M ALPEGGIO FRERA).
IL TRATTO FRERA-ALPE VALOSSERA E' QUASI TUTTO DA FARE A PIEDI SPINGENDO O PORTANDO LA BICI

descrizione itinerario:
PARTENZA DA RIVAROLO.ARRIVATI A CASTELLAMONTE SI ESCE DAL PAESE SULLA STRADA VECCHIA VERSO IVREA.
AL BIVIO A SX SEGUIRE PER PREPARETTO/VILLA CASTELNUOVO.
SALIRE FINO A VILLA C.VO ,APPENA FUORI DAL PAESE PRENDERE LA STERRATA A DX NEL BOSCO CHE SBUCA SULLA STRADA ISSIGLIO/CASTENUOVO NIGRA PRESSO LA FR. MORIS.
SI PROSEGUE SX.DOPO CIRCA 1,5 KM SI GIRA A DX (INDICAZIONI PER CAPPELLA DELLA VISITAZIONE).
SI SALE SEMPRE SULLA PRINCIPALE ASFALTATA.LO STERRATO INIZIA NEI PRESSI DELL'AREA PIC-NIC PIAN DELLE NERE.
SI SALE ANCORA FINO ALL'ALPEGGIO FRERA (1450 M)DOVE UNA PALINA SEGNALETICA INDICA IL SENTIERO A SX (911-S.ELISABETTA).
IL SENTIERO POCO CICLABILE FINISCE ALL'ALPE VALOSSERA DOVE INIZIA UNA STERRATA CHE VELOCEMENTE CI PORTA SOPRA S. ELISABETTA NEI PRESSI DI UN TRALICCIO RADIO.AL BIVIO SI GIRA A DX SU ASFALTO IN SALITA.
SI SUPERA L'AREA OIC-NIC MIRAUDA E SI GIRA A SX SU STERRATO.DOPO CIRCA 400 M. SI LASCIA LO STERRATO E SI SCENDE A SX SU FONDO ERBOSO COSTEGGIANDO UNA RECINZIONE CON CARTELLI STRADALI APPESI.
SI ATTRAVERSA UN BASSO MURETTO DI PIETRE E SI RAGGIUNGE UNA BAITA DIROCCATA DOVE INIZIA UN BEL SINGLE-TRACK NEL BOSCO.
AL BIVIO A SX SU STERRATA DAL FONDO SCONNESSO CHE IN DISCESA CI PORTA AD INCROCIARE LA STRADA ASFALTATA CHE DA CHIESANUOVA SALE ALLA CAPPELLA DEL BELICE.SI CONTINUA A DX IN DISCESA.
AL BIVIO A DX IN SALITA SI ARRIVA ALLA CHIESETTA.SULLA SX DELLA CHIESA PARTE UN SENTIERO ALL'INIZIO NON CICLABILE,POI MIGLIORA E SCENDENDO SI ALLARGA A STERRATA.TENENDO LA SX AI VARI BIVI SI ARRIVA ALL'AREA PIC-NIC CANAVA E POI ALLA STRADA ASFALTATA.
GIRARE A SX VERSO FR. NAVA.ATTRAVERSARE IL PAESINO PASSANDO DAVANTI ALLA CHIESA FINO AD UN BIVIO CON PILONE VOTIVO.GIRARE A SX E SCENDERE LUNGO UNA BELLA MULATTIERA CON FONDO ERBOSO FINO AD INCONTRARE UNA SBARRA ARRUGGINITA E UNA CASA DIROCCATA.
TENERE LA DX.LA MULATTIERA SI RESTRINGE E IL FONDO DIVENTA SELCIATO MA SEMPRE CICLABILE.AL FONDO DELLA DISCESA SI ARRIVA NELLA PIAZZA DI SALTO.
DA QUI SU ASFALTO SI TORNA A RIVAROLO.