Sarpeis (Pian) da Cresto

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1155
quota vetta/quota massima (m): 1596
dislivello salita totale (m): 441

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: windeugenio
ultima revisione: 21/06/10

località partenza: Cresto (Ala di Stura , TO )

cartografia: Fraternali 1:25000 n.8 Valli di Lanzo, I.G.C.n°2

note tecniche:
Bella salita da fare preferibilmente in autunno quando i colori autunnali creano delle bellissme qualità cromatiche.
La salita si svolge principalmente su una strada o meglio per un sentiero che attraversa un fitto bosco di faggi, betulle e pini.

descrizione itinerario:
Arrivando da Ala di Stura dopo circa un chilometro si trova la frazione Cresto dove si parcheggia l'auto.
Dopo la strettoia della frazione, si reperisce un sentiero che parte sulla sinistra della famosa fontana datata 1881, da dove in caso di forte innevamento si possono già mettere le racchette da neve.
Il sentiero inizialmente attraversa la frazione e dopo un paio di attraversamenti della strada che porta alla frazione Cesaletti entra nel fitto bosco fino ad incontrare la strada di terra battuta che ci permetterà di raggiungere i due bellissimi pianori.
Volendo,questa strada, la si può anche reperire proprio al suo inizio, dove c'è la sbarra, percorrendo il margine della strada asfaltata per qualche centinaio di metri.
Lungo la strada è possibile reperire in diversi punti il sentiero che taglia il bellissimo bosco.