Medale (Corna di) Eternium + Mexico e Nuvole

L'itinerario

difficoltà: 6c / 6b obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1000
sviluppo arrampicata (m): 320

copertura rete mobile
tim : 80% di copertura

contributors: lollino giudirel
ultima revisione: 01/05/12

località partenza: Laorca (Lecco , LC )

bibliografia: Arrampicate sportive e moderne fra Lecco e Como (ed. Versante Sud)

note tecniche:
Bellissima combinazione di vie con arrampicata su difficoltà sostenute, roccia splendida ed esposizione continua.
Visto che sul sito era riportata solo Eternium, aggiungo questa combinazione che è un classico del Medale.
Su Mexico e Nuvole chiodatura un po' distanziata, qualche friend medio-piccolo può ridurre la paura in qualche tratto.

descrizione itinerario:
Eternium
L1: III in comune con la Taveggia. Tenere sempre la sinistra per trovare la sosta.
L2: 6b+ Diedrino scorbutico poi fessura e difficile traversata a sinistra per arrivare in sosta.
L3: 6b+ Diedro, difficile traverso a sinistra e lama atletica fino a sosta non comodissima.
L4: 6c Breve muretto ditoso con piedi in spalmo (molto stile Medale) poi facile per un tratto e risaltoni un po' strapiombanti con obliquo a sinistra un po' esposto fino alla sosta. In pratica si è all'estremità destra del tetto della prima metà della Taveggia.
L5: 6b Ristabilimento su placca e diedro con passo tecnico. Poi rancidi fino alla cengia della Taveggia da cui si può uscire a destra (attenzione).

Mexico e Nuvole
L1: 6a+ All'inizio un po' a sinistra (clessidra cordonata) poi placca e fessura, delicato.
L2: 6b aggirare lo strapiombo a sx, ristabiliti su placca puntare a sx un chiodo e poi, sempre in traverso a sx su roccia friabile, alla sosta.
L3: 6c placca difficile e abbastanza obbligatoria. Poi tettino e fessura. Sosta su due resinati da collegare che si puo' saltare per concatenare con L4.
L4: 5c Fessura aggirando un tettino a destra, dopo il secondo resinato spostarsi un metro a sinistra e risalire un diedrino dove dopo 3 o 4 metri si incontra l'ultimo resinato della Taveggia. Poco sopra attraversare a destra su cengia e sostarsi a 4 metri dal suddetto ultimo resinato. Due soste vicinissime: una con resinati, catena ed anello ed un'altra con due spit. L3+L4 complessivamente 45 m.
Andare a destra e risalire un facile canalino con alberi fino alla catena dove inizia la discesa della Taveggia: 20 metri, III, possibilità di assicurarsi su alberi.

altre annotazioni:
Eternium: M. Panzeri, E. Manni, M. Garota nel settembre 1989. Messico e Nuvole: D. Bambusi, L. Meciani, M. Melacarne il 2 settembre 1985.