Primo Apostolo 1738m Spigolo faccio

difficoltà: 5a / 5a obbl
esposizione arrampicata: Est
quota base arrampicata (m): 1550
sviluppo arrampicata (m): 180
dislivello avvicinamento (m): 150

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: brozio
ultima revisione: 07/09/08

località partenza: Rif.campogrosso (Vallarsa , TN )

punti appoggio: Rif.Campogrosso

bibliografia: Arrampicate scelte nelle piccole dolomiti di G.casarotto

note tecniche:
bella via classica mai impegnativa...roccia buona,soste a golfari e alcuni chiodi lungo i tiri...si integra bene con nut e friend!

descrizione itinerario:
dal rif.campogrosso si segue la strda asfaltata (strada del re) fino allo slargo prativo sottostante la parete del Baffalan...si prosegue lungo il sentioero che scende per prati e si punta allìevidente spigolo dell'Apostolo.
attacco appena a destra di una brigli di contenimento...chido 4-5m più in alto.

intinerario:
L1 - 40m Si sale per la placca sovrastante per circa 5/6 m (V-) fino ad uscire sulla sinistra su un terrazzino. Da qui rimontare lo spigolo puntando ad un caminetto svasato, superarlo e obliquare a destra fin sotto una nicchia giallastra. sosta su un anello cementato.(4-5 chiodi non visibili)
L2 - 35m Dalla sosta alzarsi percorrendo la fessura, entrare poi in un caminetto ed uscire su di un terrazzino. Ora risalire la sovrastrastante parete restando a sinistra fino ad arrivare ad un piccolo terrazzino con cengetta che porta verso sinistra ad un mugotrovare l'anello cementato.
L3 -30m Proseguire direttamente per lo spigolo fin sotto il "naso" ed un comodo ad un comodo terrazzino. Sosta su anello cementato.
L4 -15m Dalla sosta aggirare lo strapiombo (il naso) per circa 2 metri attaccando poi un breve muretto poi seguire un diedro che esce a sinistra su un aereo terrazzo.un chiodo e una clessidra nel tiro sosta su anello cementatto
L5 -40m Proseguire direttamente per parete verso il sovrastante strapiombo il quale va aggirato a sinistra e poi per articolate rocce sulla cresta sommitale dove si sosta su anello cementato.(possibile sosta dieci metri prima dell'uscita.

Discesa:
Giunti in vetta, si scavalca il masso sommitale e si prosegue verso il sentiero d'aroccamento, si passa un delicato passaggio e si entra nel boschetto di mughi antichi. Da qui in breve facilmente si arriva al sentiero d'Arroccamento. seguendo a sinistra si entra nel canale che costeggia la parete e si ritorna all'attacco della via!