Gran Miol (Punta del) dalla Valle Lunga, per la Pera Ruia e la cresta NO

difficoltà: F+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1900
quota vetta (m): 2995
dislivello complessivo (m): 1200

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: rfausone
ultima revisione: 29/08/10

località partenza: Parcheggio Montenero (Sauze di Cesana , TO )

punti appoggio: Rifugio/Agriturismo Alpe Planes

cartografia: IGC n. 1 Valli Susa, Chisone e Germanasca

bibliografia: CAI Guida Monti d'Italia Alpi Cozie Centrali

accesso:
Da Sauxe di Cesana, seguire la strada della Valle Argentiera fino al Parcheggio Montenero dove si lascia l’auto.

descrizione itinerario:
Da qui si attraversa il torrente Ripa su un ponte in cemento proseguendo sempre sulla strada sterrata che porta al Rifugio/Agriturismo Alpe Planes. Si continua sulla sterrata sempre in direzione Est fino a quando si sdoppia, a destra si va nel Vallone del Gran Miol mentre noi dobbiamo proseguire a sinistra.
Poco oltre e senza percorso obbligato iniziamo a salire per praterie alpine in direzione Est-Sud-Est fino a raggiungere la cima della Pera Ruia. Da qui risulta evidente tutto il percorso per cresta, che se percorsa integralmente presenta passi di II esposti. Buona parte delle difficoltà è facilmente aggirabile, ma così si perde la parte più divertente.
Proseguiamo ora in direzione della P. del Gran Miol Nord 2908 m salendo su tracce di sentiero e poi su massi accatastati (passi di I). La parte più tecnica inizia da questo punto, proseguire sempre per cresta fino a raggiungere la vetta centrale del Gran Miol m 2989, quindi la vetta sud m 2995. Tenere conto che la roccia è a tratti abbastanza friabile.
Discesa: Per il percorso di salita aggirando facilmente tutti i punti più ostici oppure scendere lungo il ripido canalone di detriti in direzione Ovest-Sud-Ovest fino a raggiungere l’Alpe del Gran Miol (tracce). Da qui per la strada sterrata rientrare al parcheggio dal Vallone del Gran Miol (possibilità di scorciatoie).