Peigne Papillons (Arete des)

difficoltà: 5b :: 5b obbl ::
esposizione arrampicata: Nord
sviluppo arrampicata (m): 400
dislivello avvicinamento (m): 150

copertura rete mobile
tim : 100% di copertura
no operato : 0% di copertura
altri : 60% di copertura

contributors: albertoc
ultima revisione: 16/06/10

località partenza: Plan des Aiguilles (Chamonix-Mont-Blanc , 74 )

punti appoggio: Refuge plan des aiguilles

bibliografia: Michel Piola le topo du Mont Blanc

note tecniche:
Roccia ottima ma un po' muschiosa. Sul primo tiro (brutale classica fissure chamoniarde da bestemmie) ci sono gli unici spit della via, per il resto ci sono solo chiodi classici e qualche cordone.
La chodatura é piuttosto rarefatta, prevedere un gioco completo di friends e qualche dado.

descrizione itinerario:
dal'arrivo della funivia salire verso la base dell'arète des papillons, costeggiarla dirigendosi verso un gendarme staccato per macereto e /o nevaio. L'attacco é immediatamente a sin. di immensa scaglia staccata. Via di 9 lunghezze più le due finali della cresta.
L.1 5b, lame e fessurone verticale a incastro;
L. 2 5b diedro tecnico;
L. 3 4c/5b due lame;
L. 4 5b diedri;
L. 5 4b larga fessura;
L. 6 5b/4c ancora diedrini e lame;
L. 7 4c diedri (passa diedro un un gran gendarme rossastro)
L. 8 4b diedrini e lame;
L. 9 4b diedrini e lame ( si raggiungono gli ultimi 2 tiri dell'arète)
L.10 5b poi 4b placca delicata sul filo della cresta;
L.11 3C74a lame sul filo di cresta

Discesa: dalla breccia alla fine dell'ultimo tiro corda doppia di 50 m sul couloir des papillons (versante sud dell'arète). Scendere il canalone, facile, traccia e ometti. In basso traversare a sinistra in orizzontale (sentiero evidente), passare due picole forcelle per raggiungere il nevaio , discseso il quale, si prende il sentiero sulla morena dx del ghiacciaio dei Pelerins che in breve riporta alla funivia.