Carso (Monte) Giro della val rosandra da Bagnoli

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 60
quota vetta/quota massima (m): 457
dislivello salita totale (m): 400

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: gpaolo
ultima revisione: 22/02/10

località partenza: Bagnoli di Val Rosandra (San Dorligo della Valle , TS )

punti appoggio: rifugio premuda

note tecniche:
Percorso ad anello alla scoperta della Val Rosandra, oasi di pace e tranquillità a pochi chilometri da trieste.
Il rifugio Premuda (81 m di quota) è il più nbasso gestito dal CAI.

descrizione itinerario:
Conviene lasciare l'auto al parcheggio di Bagnoli (indicato da opportuni cartelli) e di lì dirigersi al centro del paese e seguire i bolli bianchi e blu che conducono verso la val rosandra ed il rifugio premuda (un km scarso di strada). Dal rifugio seguire il sentiero n. 1 che si addentra nella valle. Proseguire alzandosi progressivamente sul torrente, con viste spettacolari sulle pareti di calcare, fino al cartello che indica la chiesetta di S. Maria in Sauris, unica costruzione in uno splendido isolamento. Da qui, per il sentiero n. 13, si arriva al cippo Comici, a ricordo del grande alpinista triestino Emilio Comici, caduto proprio qui durante una scalata di allenamento. Proseguire per i sentieri 13 e 25, che si inoltrano in bosco verdissimo fino ad arrivare alla Sella del Carso a quota 364. Da qui per il sentiero 46 si arriva al castelliere del Caros ed alla piatta cima di Monte Carso. Proseguire per il sentiero 39, fino ad affacciarsi alla vedetta sul porto di trieste. Piegare a dx, lungo il sentiero 38 che conduce per discesa precipitosa nuovamente al sentiero n. 1, dal quale si rientra al rifugio Premuda