Saint Robert (Cima) cresta SO

difficoltà: AD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1210
quota vetta (m): 2917
dislivello complessivo (m): 1707

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: otaner
ultima revisione: 21/02/10

località partenza: San Giacomo di Entracque (Entracque , CN )

punti appoggio: Rifugio Soria-Ellena

cartografia: IGC n. 8 – Alpi Marittime e Liguri

bibliografia: Nelle Alpi del Sole di Andrea Parodi

note tecniche:
utili fettuccie e cordini, nut, friend e una corda da 30 o 50 metri

descrizione itinerario:
Conviene fare la gita in due giorni. Il primo giorno da San Giacomo di Entracque si percorre la strada sterrata e si arriva al rifugio Soria – Ellena posto a 1840 m. Il secondo giorno si prende il sentiero per il colle di Finestra (cartelli indicatori).
Seguire il sentiero ignorando due deviazioni a sinistra, la prima porta verso la Gorgia della Maura e la seconda al laghetto del Praiet. Prendere la terza deviazione a sinistra a circa 2300 metri; per roccie e sfasciumi arrivare al passo di Sainr Robert dove si vede il primo spuntone della cresta.
Lo sviluppo della cresta è di circa 600 m. ed è costituito da diversi gendarmi: si supera il primo (II+), si arriva al secondo (III-), lo si supera, si procede affrontando diversi risalti (III+) fino ad arrivare al terzo gendarme.
Seguire sempre il filo di cresta fino al quarto gendarme (III) e poi al quinto chiamato gendarme in frana. Si procede arrivando a quattro gendarmi seguiti da una placca liscia (IV+) che è aggirabile a destra fino a raggiungere la cima
Discesa occorre fare molta attenzione nel reperire un ripido sentiero (ometti) posto poco prima della vetta sul versante francese; scesi alcuni metri prendere una cengia a destra che porta nello sfasciumato vallone francese ricco di laghetti, risalire nell’intaglio e scendere per tracce di sentiero in parte comune alla discesa dal monte Gelas