Trione (Colle di) da Migliere

difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1039
quota vetta/quota massima (m): 2485
dislivello salita totale (m): 1446

copertura rete mobile
tim : 60% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: mountain
ultima revisione: 23/07/10

località partenza: Migliere (groscavallo , TO )

punti appoggio: Alberghi a Pialpetta e Chialamberto

cartografia: Fraternali 1:25000 n.8 Valli di Lanzo, IGC - N° 2, Valli di Lanzo e Moncenisio

accesso:
Accesso stradale: Torino, Valli di Lanzo, dopo Pessinetto deviare a destra (Valgrande) per Cantoira e proseguire fino a Migliere; parcheggio possibile in alcuni spazi dell'abitato, lungo la stradina a destra subito dopo le case o nell'abitato successivo di Pialpetta.

note tecniche:
Facile escursione di notevole interesse paesaggistico e panoramico.
La salita si effettua lungo il Vallone del Trione, famoso per le leggende di diavoli e maghi; a poca distranza dal sentiero è visibile il torrione Bec Ceresin, curioso monolito con tutte le pareti strapiombanti.

descrizione itinerario:
Appena dopo le case Migliere, nei pressi di un ponticello, imboccare a sinistra una sterrata che scende verso il Torrente Stura di Valgrande il quale viene superato su un ponte.
Inizia il sentiero che dopo pochi metri ha un bivio, tenersi a destra (a sinistra si va verso il Vallone Croset ed i Colli Croset e Missirola).
Salire nel lariceto seguendo il sentiero che con alcune rampe e traversi porta ad un ripiano (del Trione) in prossimità del masso Pera Cagna (o Roc dlu Diau) dal quale guardando verso ovest è ben visibile il Bec Ceresin. Si prosegue verso la bastionata posta in fondo al pianoro, lungo la quale scende una bella cascata; si passa all'Alpe Trione; tenersi a sinistra e risalire un pendio tra i cespugli al termine del quale si va a destra al di sopra della bastionata; passare nei pressi del Gias Nuovo, raggiungere poi il Gias di Mezzo m 1.961 e quindi il Gias dei Laghi del Trione e laghi omonimi. Proseguire per un breve ripiano; segue la salita di una scarpata; scendere leggermente tenendosi a sinistra, quindi con direzione sud-ovest inoltrarsi su un pendio e quindi nel successivo canaletto incassato al termine del quale si perviene al Colle di Trione.
Tempo di salita da Migliere ore 3 e 45 min.
E' possibile effettuare la traversata verso la Valle di Ala scendendo al Lago Vasuero e quindi a Martassina, Mondrone o Molette.