Valdobbia (Colle di) da Sant'Antonio in Val Vogna

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1381
quota vetta/quota massima (m): 2480
dislivello salita totale (m): 1099

copertura rete mobile
vodafone : 20% di copertura

contributors: ValsesiaIncoming
ultima revisione: 26/01/10

località partenza: Sant'Antonio in Val Vogna (Riva Valdobbia , VC )

punti appoggio: Ospizio Sottile - Alpe Larecchio - posto tappa GTA S. Antonio

cartografia: Parco Alta Valsesia, De Agostini, 1:25.000

bibliografia: Guida degli itinerari escursionistici della Valsesia, vol. 1, CAI Varallo Sesia - La valle nera, E. Neubronner, Zeisiu

note tecniche:
Itinerario splendio per il paesaggio e di granda importanza storica, sia per gli insediamenti Walser, sia perchè questa era la principale via di emigrazione per la Valsesia.

descrizione itinerario:
Si lascia l'auto a S. Antonio (nei fine settimana estivi e tutto agosto a Ca di Janzo, calcolare 20' in più a piedi) e si prosegue lungo la sterrata, che speriamo vivamente rimanga tale e chiusa al traffico pubblico.
Costeggiando le varie frazioni Walser si raggiunge Peccia, con la splendida chiesetta. Per giungere qui, in alternativa, si può seguire il sentiero alto che passa per le frazioni o quello sulla destra orografica, nel bosco.
Poco dopo Peccia, al Ponte Napoleonico, si prende a destra in ripida salita. Si arriva a Montata e, sempre nel bosco, al bivio per Larecchio. Si continua quindi dritti o (poco più lunga, ma decisamente consigliata) si prende a sinistra verso l'alpe (agriturismo e splendida conca con lago). In ogni caso i due sentieri si riuniscono verso quota 2050 m, da cui il colle e l'Ospizio sono ormai in vista e si raggiungono con regolare salita.
La discesa avviene sullo stesso itinerario.