Oserot (Monte) da Bersezio

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1624
quota vetta/quota massima (m): 2861
dislivello salita totale (m): 1237

copertura rete mobile
wind : 60% di copertura
vodafone : 0% di copertura
tim : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: gypaet
ultima revisione: 12/09/09

località partenza: Bersezio (Argentera , CN )

cartografia: IGC 7 Valli Maira Grana Stura

bibliografia: “In cima. 90 normali nelle Cozie Meridionali.” M. Bruno, Blu ediz.

descrizione itinerario:
Da Bersezio si imbocca a piedi Via Oserot, un cartello segnala il colle dell’Oserot, ma non si trova sentiero e si segue la verticale dei prati in direzione nord-est verso il centro del vallone fino a intersecare una sterrata; la si segue per un breve tratto, fino a un tornante da dove parte a destra un bel sentiero tra i larici, su uno di questi c’è un cartello di divieto di caccia; si prende il sentiero che sale man mano sempre più ripido, esce dai larici, attraversa zone di bassi pini e detritiche in direzione E e NE e infine sbuca sulla Bassa di Terra Rossa a 2426 m, affacciandosi sul vallone del Servagno.
Di qui prosegue quasi pianeggiante all’interno del vallone, sorpassando il Lago Oserot (in basso nel vallone) in direzione NO, lungo un’antica strada militare in parte franata ma percorribile; ormai in vista del colle dell’Oserot a circa 2500-2520 m, prima di alcune balze rocciose sovrastanti il sentiero si taglia sul pendio a sinistra e si arriva su un breve tratto erboso dove si rintracciano delle tacche rosso sbiadito che indicano l’ultimo tratto di ripida salita alla montagna; a zig-zag questa traccia di sentiero si inerpica sul versante SE dell’Oserot, fino sotto il torrione rosso-arancione che spicca sulla cresta NE; lo si passa stando a sinistra e si segue la cresta rocciosa, sempre seguendo i bolli sbiaditi, si passa a sinistra di un roccione (circa a 2820 m) e poi tra massi accatastati si raggiunge la vetta dove spicca una semplice croce in legno.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Oserot (Monte), anticima sud da Bersezio per il Bivacco Due Valli - (0 km)
Lose (Cima delle) e Punta Incianao da Bersezio, anello - (0 km)
Oserot (Monte), cima Sud (falso Oserot) da Bersezio - (0 km)
Oserot (Monte) da Bersezio - (0 km)
Ferrere (Borgata) da Bersezio - (0 km)
Lose (cima delle) Anello Valloni Puriac-Ferrere da Bersezio - (0.2 km)
Verde (Rocca) e Monte Bassura da Ferrere, anello per i Becchi Rossi e Auta di Barel - (0.2 km)
Servagno (Monte) da Bersezio per la Bassa di Terra Rossa e il colle Bernoir - (0.2 km)
Lose (Cima delle) da Bersezio - (0.2 km)
Mourres (Tete des) anello da Villaggio Primavera per Colle del Ferro e colle del Puriac - (1.4 km)
Giordano (Monte) da Serre per Colle Servagno - (2.2 km)
Giordano (Monte) da Serre per il Colle della Montagnetta - (2.3 km)
Aiga (Monte) e Monte Pe Brun anello da Ferrere per la Bassa di Colombart e la Rocca Reis - (2.5 km)
Tre Vescovi (Rocca) da Ferrere per il Colle del Puriac - (2.5 km)
Ferro (Testa del) da Ferrere, anello per il Colle del Ferro, Aiguilles de Tortisse e Cima Fer - (2.7 km)
Tortisse (Auguilles de) da Ferriere per il Colle del Ferro - (2.7 km)
Vens (Laghi di) da Ferrere - (2.7 km)
Vens (Cime di) Anello Ferrere, Col del Ferro, Passo des Blanches, Passo di Vens, Col di Stau - (2.7 km)
Scaletta (Monte) da Argentera per i Laghi Roburent e il Passo Scaletta - (3.1 km)
Vanclava (Monte) da Argentera per i laghi di Roburent - (3.1 km)
Enchastraye (Monte) o Enchastraia da Ferrere per Bassa di Colombart e Colle del Puriac - (3.1 km)
Feuillas (Colle) da Argentera per Laghi Roburent, Colle Larche e Viviere - (3.1 km)
Roburent (Colle e Laghi di) da Argentera - (3.1 km)
Roburent (Punta di) da Argentera per i laghi e il passo di Roburent - (3.1 km)
Enchastraye (Monte) e Rocca Tre Vescovi da Argentera per il vallone del Puriac - (4 km)