Sap (Rifugio) da Torre Pellice

difficoltà: BC+ / BC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 550
dislivello salita totale (m): 914
lunghezza (km): 27

copertura rete mobile
tim : 20% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: attila89
ultima revisione: 14/01/10

località partenza: Torre Pellice (Torre Pellice , TO )

punti appoggio: rifugio sap, hosteria pra del torno

cartografia: igc6- Monviso val Pellice

note tecniche:
bella gita, inoltre all'"arrivo" c'è un ottimo rifugio: ciò fa sempre comodo

descrizione itinerario:
si parte dalla piazza appena prima del torrente Angrogna, dove lasciamo la macchina. si inizia subito a salire , e già dopo 600 metri si gira a sinistra in direzione Pra del Torno.bisogna fare attenzione a mantenere questa direzione, per non finire in piccole borgate: qui è facile perdersi. per esempio, al km 5,8 c'è un bivio che a destra porta al capoluogo di angrogna: pur costeggiando per alcuni chilometri il torrente Angrogna, bisogna continuare a mantenere la direzione per prà del torno.giunti alla fine della strada asfaltata, dopo circa 9,5 km, si segue una freccia con una P blu (parcheggio); lì si trova il ponte 1024 m (attenzione a non confondersi col ponte barfè, precedente dialcuni chilometri), si attraversa il torrente e si segue la strada sterrata, abbastanza ripida, che dura per circa 4 km. anche qui attenzione ai cartelli in legno che indicano la direzione giusta. quindi alla fine della strada si giunge al rifugio, dove è consigliata una sosta.
per la discesa ci sono due possibilità: o percorrere a ritroso il percorso, oppure buttarsi per un sentierino che taglia notevolmente e che parte all'incirca da dove ci sono le tavolate in legno (segni bianco-rossi; per questo tratto, OC, ciclabile al 65%).
quindi ritorno a Torre Pellice