Coolidge (Pic) Via Bonatti

difficoltà: D   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 3000
quota vetta (m): 3774
dislivello complessivo (m): 774

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: vallantetic
ultima revisione: 05/02/10

località partenza: Pré de Madame Carle (Pelvoux , 05 )

punti appoggio: BIVACCO ALL'APERTO ALLE BALMES DE FRANCOIS BLANC

bibliografia: GASTON REBUFFAT

note tecniche:
Ascensione non troppo difficile ma da non sottovalutare per la parte di roccia (nulle le protezioni in posto) e per la parte di ghiaccio (slavine anche di grandi dimensioni cadono incessantemente dal ghiacciaio pensile sui colouir ai lati della via). Prima ascensione Walter Bonatti con L.Bizzarri 1953.

descrizione itinerario:
Itinerario da dividersi in tre parti: parete di roccia inferiore, grande pendio del ghiacciaio pensile, torre sommitale del Coolidge (o variante Petit/Keller a sinistra). Discesa da effettuarsi per la via normale del Coolidge.
Si attacca nel punto più basso dell'evidente costone e lo si risale per circa duecento metri. Se si intende effettuare un sopralluogo il giorno prima controllare attentamente la frequenza delle slavine. Il pendio varia tra i 45° ed i 55°, mai troppo ripido. L'uscita sulla mezzacosta di sinistra e per cresta sino in cima.