Borroz Egidio - Rotary (Bivacco) dalla Val Clavalitè

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1525
quota vetta/quota massima (m): 2156
dislivello salita totale (m): 700

copertura rete mobile
vodafone : 0% di copertura
tim : 10% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 40% di copertura

contributors: Bettyboop Andrea81
ultima revisione: 10/11/08

località partenza: Pian Clavalitè (Fenis , AO )

accesso:
Autostrada A5 Torino-Aosta, uscita Nus; si prosegue per Fenis e si seguono successivamente le indicazioni per la Val Clavalitè, a destra nella parte alta del pease lungo la via centrale. Si prosegue lungo la strada asfaltata molto bella superando Lovignana, e raggiungendo il piazzale poco prima della conca del Pian Clavalitè a 1525 m, dove occorre lasciare l’auto (oltre la sterrata è consentita ai soli aventi diritto).

note tecniche:
Il percorso si svolge per un lungo tratto su strada sterrata, con scarse possibilità di scorciatoie.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio, si scende brevemente lungo la sterrata fino a Maisonasse, all’inizio del Pian Clavalitè.
Da Clavalitè tenere sempre la sinistra orografica del torrente e inoltrarsi fino alle ultime case.
La strada riprende a salire fino a un bivio. Prendere per grand alpe (segnavia giallo) Il tempo da qui è un'ora e mezza. Dopo gli alpeggi di Celey seguire una mulattiera che costeggia le bellissime cascate del torrente Clavalitè.
La mulattiera si ricollega poi alla strada carrozzabile. Il tratto si fa più pianeggiante. Attraversare un ponte e passare sulla destra del torrente. Seguire la strada sino a un bivio a quota 2043.
Prendere a sinistra per il colle d'Etsely. Il bivacco è ben visibile. Seguire la strada e prendere subito dopo il bivio a destra per Cuneau