Cerces (Pointe des) versante Sud

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BRA / PD-   [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Est
quota partenza (m): 2030
quota vetta/quota massima (m): 3097
dislivello totale (m): 1067

copertura rete mobile
vodafone : 60% di copertura

contributors: pr18
ultima revisione: 08/06/10

località partenza: Laval (Névache , 05 )

punti appoggio: Ref. de Laval

cartografia: IGN 3535 OT NEVACHE MONT TABOR

accesso:
Colle del Monginevro, La Vachette, imboccare la Val Clarée, Névache, Laval, oppure se aperto, si passa dal Colle della Scala tramite Bardonecchia.

note tecniche:
Il pendio sud (35-40° per 100 m) e il parallelo canale di dx (40-45°, qualche metro a 50° verso l’uscita) sono innevati non oltre la metà di giugno (il canale poco più a lungo); la strada fino a Laval viene aperta dopo la stagione dello sci di fondo; pendii sud esposti a rischio di valanghe; possibili cornici che orlano la cresta; consigliate condizioni di neve primaverile.... Trovate tutte le condizioni favorevoli, questa salita è fattibile per un periodo piuttosto limitato. Avvicinamento con le racchette ove ci fosse ancora neve in basso, pendio o canale finali con picca e ramponi.
Variante di discesa: una volta disceso il ripido pendio, si prosegue verso sud nel valloncello che costeggia le Rochers de la Mouliniére; a quota 2650 m si piega a sinistra (est) e ci si immette a monte della comba del Lac des Baraudes dove, aggirando
a sinistra la rocca quotata 2709 m. si scende verso il lago che si costeggia sulla sinistra idrografica verso est e, per pendii o sentiero estivo, si scende a Laval

descrizione itinerario:
Dal parcheggio, attraversare verso ovest il torrente Clarée su un ponte di legno (Pont du Moutet) e salire in direzione del Lac des Béraudes. Verso 2150 m obliquare verso NO in direzione della combe des Sagnes Froides e si risale il vallone sul suo fondo. Verso quota 2750 m si volge verso nord e si risale il pendio finale nella parte destra che si fa via via più ripido (breve tratto a 40°) fino ad uscire sul plateau finale. Proseguire a destra (est) fino alla cima