Bercia (Monte) da Villaretto e Prato del Colle

difficoltà: BC / MC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 985
dislivello salita totale (m): 765
lunghezza (km): 9

copertura rete mobile
3 : 20% di copertura

contributors: Andrea81
ultima revisione: 28/01/10

località partenza: Villaretto (Roure , TO )

cartografia: ICG Valli di Susa Chisone e Germanasca

descrizione itinerario:
Salita diretta, abbastanza impegnativa come pendenze anche se non eccessivamente lunga.
Partiti da Villaretto, si imbocca la stradina che attraversa il paese seguendo indicazioni per Gleisolle e Gran Faetto. Fino a Gleisolle si sale dolcemente (asfalto).
Da qui la salita aumenta come difficoltà e si toccano Piccolo Faetto e Gran Faetto, poco oltre il quale termina l'asfalto (4 km). Si prende poco prima di Tourunt una sterrata sulla destra , inizialmente disconnesse, poi migliora anche se rimane sempre oltre il 10% di pendenza.
Alcuni tornanti portano al punto panoramico di Airetto (bacheca) dove si può rifiatare, ed appare il vallone che scende dal Colle della Roussa.
Si prosegue a mezzacosta con un tratto in falsopiano, fino alla frazione Colletto, dove si riprende a salire. Con un ultimo sforzo si supera Pituniera e una rampa al limite del ribaltamento fa scollinare finalmente a Prato del Colle, dove termina la strada 9 km.
Dalle graziose case, volendo, si segue la cresta di destra per pochi minuti raggiungendo la vicina sommità del Monte Bercia, un po' boscoso ma che cade a picco sul versante di Villaretto. Discesa o sul sentiero che parte appena dietro le case (non so quanto sia ciclabile) o sul percorso di salita.