Campanili (Rocca dei) Patchwork

difficoltà: 6b / 6a obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 2000
sviluppo arrampicata (m): 150
dislivello avvicinamento (m): 1000

copertura rete mobile
wind : 80% di copertura
tim : 60% di copertura

contributors: gianfri49
ultima revisione: 07/09/09

località partenza: Viozene (Ormea , CN )

punti appoggio: Rifuogio Mongioie

bibliografia: Valle Tanaro, falesie e montagne

note tecniche:
Fra le vie facili (...sic) della Rocca dei Campanili è senz'altro una delle più belle, su roccia ottima con passaggi eleganti di aderenza e di placca.
La via è stata richiodata due anni fa ( ...richiodata vuol dire spit nuovi, non più spit).
Le difficoltà sono obbligatorie e le protezioni abbastanza distanziate.

descrizione itinerario:
Dal Rifugio Mongioie si risalgono i lunghissimi, terribili prati fino alla base dela parete ( avvicinamento "spaccaballe"). L'attacco si trova nella zona a sinistra del grande colatoio. Non è scritto alla base, ma è riconoscibile perchè sta immediatamente a sinistra di un enorme masso sul quale ha inizio la via "Alba celtica".
1) 30 metri abbastanza facili, ma disturbatoi dall'erba ( 5a)
2) Bei muri con passaggi eleganti ( 5b-5c) ( 35 m)
3) Stupenda lunghezza con passaggi di aderenza su evidenti cannelures ( 6a+, 45 m)
4) Tiro piuttosto continuo e duro. Si supera subito un piccolo strapiombo nero, poi, dopo una zona più facile si affronta un muro impegnativo di dita. Uscita d'equilibrio sulle solite cannelures ( 50 m, 6a/6b)
5) Con una facile lunghezza ci si porta alla sommità del torrione.
Discesa: si scende arrampicando qualche metro a destra, verso la placconata raggiunta dalle vie "Alba celtica" e "pellegrinaggio in oriente". Catena non visibile subito. Con tre doppie da 45-50 m si è alla base