Roccia Nera Goulotte Grassi-Bernardi, Gran Diedro

difficoltà: TD+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota vetta (m): 4075
dislivello complessivo (m): 500

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura
tim : 60% di copertura
altri : 0% di copertura

contributors: nandroglione
ultima revisione: 22/02/10

località partenza: Plateau Rosà (Zermatt , Visp )

punti appoggio: Bivacco Rossi e Volante

bibliografia: ghiaccio dell'ovest g.c. grassi guida m.ti d'It. CAI-TCI

descrizione itinerario:
L'accesso può essere effettuato da Cervinia utilizzando gli impianti di risalita di Testa Grigia, partendo da Plateau Rosà, oppure dalla Val d'Ayas per il Rifugio Guide d'Ayas.
Dal Bivacco rossi e Volante attraversare la Porta nera e contornare il lato Nord est della Roccia nera fino al suo margine sx, fino a scorgere in alto la parte centrale della goulotte.
Superare la terminale ed il successivo pendio di neve fino all'attacco.
Seguire la goulotte che alterna ghiaccio a volte sottile a frequenti passi di misto cercando il percorso migliore (spesso non evidente). Evitare l'imponente cornice a sx e uscire in vetta.
Facile ed evidente discesa per la via normale della Roccia Nera.
Tutte le soste sono da attrezzare; eventuale ritirata abbastanza problematica.