Moutouze (Crète de) colletto 2726 m da Nevache, giro

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 1600
quota vetta/quota massima (m): 2726
dislivello totale (m): 1326

copertura rete mobile
tim : 0% di copertura

contributors: albertoc
ultima revisione: 20/05/08

località partenza: Nevache (Névache , 05 )

punti appoggio: Ref. de Laval, Ref. des Drayeres

cartografia: IGN 1:25.000, Nèvache-M. Tabor.

note tecniche:
Giro bellissimo in straordinario ambiente dolomitico da effettuarsi solo con neve sicura: pendìì ripidi ed esposti a valanghe sia nel vallone di salita, sia in quello di discesa.
Dal rif. des Drayeres conviene traversare direzione S diagonalmente lato dx orografico della valle fino a q. 2300 m. circa (travers des vignes) e divallare in traverso fino al pianoretto q. 2178 dal quale ci si immette nel vallone di salita.
Per non perdere quota é anche possibile, con condizioni di neve assolutamente sicure, dala q. 2300 risalire verso O i pendii sovrastanti fino a portarsi sui dossi morenici sottostanti la parete rocciosa della Main du Crepin sotto la quale si compie un lungo traverso (q. 2400 m. circa) per immettersi poi nel vallone di salita circa 200 m. sopra la q. 2178.

descrizione itinerario:
da Nevache (m. 1600) o, in primavera avanzata, dal punto della strada più alto raggiungibile in macchina - normalmente gli Chalets de Lacha m. 1828 o il ponte di Fontecouverte m. 1857 - salire fino ai Chalets de Laval.
Dal parcheggio estivo (m. 2030, palina, pannello con cartina) scendere a sin. fino alla passerella (m. 2023)e traversare il torrente. Seguire la riva dx idrografica in direzione N-O alzandosi progessivamente verso le guglie della Main du Crepin.
A quota 2200 m. circa volgere decisamente a ovest e risalire il ripido e stretto vallone che si apre tra Main du Crepin a N e la Crete de Moutouze a S. Superata una ripida strettoia tra i 2500 e i 2600 m. percorrere tutto il pianoro successivo e raggiungere sulla sin. il colletto 2726 immediatamente a O della Crete de Moutouze.
Discesa: dal colletto verso nel vallone di Beraude, badando a tagliare alto sopra il lago e poi per pendìì aperti e abbastanza ripidi direttamente sulla passerella 2023. Poi lungo la strada fino alla macchina.