Chardonnet (Roche du) da Nevache

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1600
quota vetta/quota massima (m): 2950
dislivello totale (m): 1350

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: albertoc
ultima revisione: 27/04/08

località partenza: Nevache (Névache , 05 )

punti appoggio: Ref. des Drayeres

note tecniche:
Il dislivello non é eccessivo ma lo spostamento é notevolissimo. Conviene senz'altro pernottare al rifugio. In primavera avanzata si può normalmente arrivare in macchina fino ai Chalets des Lacha (m. 1828) o al ponte di Fontecouverte (m. 1857) il che accorcia di circa 200/250 metri il dislivello complessivo. Per arrivare al rifugio da Nevache calcolare non meno di 3,5/4 ore, da Fontecouverte nonostante il dislivello ridotto (poco più di 300 m.) non meno di due ore. La strada fino al rifugio é normalmente battuta come pista da fondo ed é anche molto frequentata dai ciaspolatori.

descrizione itinerario:
Da Nevache seguire la strada per i Chalets des Laval (m. 2000) e proseguire fino al suo termine (Ref des Drayeres, m. 2170), volgere a est e risalire gli ampi pendìì del vallone delle Muandes alla sinistra della forra del torrente. Apena possibile traversare il torrente e salire lungo il vallone lasciando alla propria dx il Lac Rond. Si giunge ad un ampio pianoro alla fine del quale (q. 2503) si volge progessivamente verso nord e con ampio giro ci si porta al Col des Muandes (m. 2828). Dal colle o per la cresta S o per un valloncello che porta alla cresta O in vetta.