Morion (Mont) o Mont Rion da Lignan per il Col du Salvè

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BRA / F   [scala difficoltà]
esposizione: Sud
quota partenza (m): 1633
quota vetta/quota massima (m): 2709
dislivello totale (m): 1160

copertura rete mobile
tim : 60% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: andrea72
ultima revisione: 04/04/09

località partenza: Lignan (Nus , AO )

cartografia: IGC n°5 - Cervino e Monte Rosa

accesso:
E' possibile partire anche da Porliod e congiungersi all'itinerario qui descritto nei pressi dell'Alpe Tsa Fontaney. In questo modo di riduce il dislivello di circa 250 m.

note tecniche:
Eventualmente utili piccozza e ramponi per percorrere la cresta finale.

descrizione itinerario:
Dalla piazzetta di Lignan, seguire la stradina che passa nei pressi dell'osservatorio astronomico, quindi proseguire lungo il tracciato della sterrata che sale agli alpeggi superiori.
Superati gli alpeggi, il sentiero entra nel bosco, quindi con un mezzacosta verso destra si raggiunge il pendio che porta all'Alpe Tsa Fontaney.
Si prosegue con un breve traverso sulla sx per non perdere quota, quindi si superano una serie di dossi che in breve portano sotto al Col du Salvé. Una breve rampa più ripida e si raggiunge il colle. Poco prima del colle, deviando a dx, si raggiungere la cresta n-o del Monte Morion.
Un primo tratto con superamento di alcuni speroni rocciosi prima sulla dx poi sulla sx, quindi si attacca il salto roccioso più ripido della cresta (è possibile evitare questo tratto di cresta passando poco sotto il filo sul lato settentrionale).
Segue un tratto di cresta nevosa breve ma aereo, quindi con un breve tratto sul lato sud si arriva in vetta. Discesa per il percorso di salita.