Froid (Mont) dal Col Sollières e varianti discesa pareti N e NO

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1300
quota vetta/quota massima (m): 2822
dislivello totale (m): 1510

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: mountain
ultima revisione: 28/04/09

località partenza: Impianti Termignon (Termignon , 73 )

note tecniche:
Se sono ancora aperti gli impianti di Termignon è molto conveniente salire con i 2 tronconi di seggiovia fino al Plan des Canons m 2.000 circa (tiket per la salita pietons) riducendo così notevolmente il dislivello.
Cresta finale dai fortini alla croce da farsi solo a piedi, ramponi utili.
Discese: a) come in salita dal Colle Sollières, MS; b) sul pendio Nord, ripido, 30° x 350 m e 35° x 100 m, da fare con condizioni di manto stabile; c) sul pendio Nord-Ovest per 300 m (ripido 30°), poi deviare per entrambi sull'itinerario di salita.

descrizione itinerario:
Dalla stazione di partenza degli impianti di Termignon risalire la stradina di servizio con le scorciatoie sulle piste, fino al Replat des Canons a circa quota 2.000, dove giunge il secondo tronco di seggiovia (bar l'Arole).
Proseguire sul pendio della pista di fronte se chiusa per poi deviare a destra, altrimenti tenersi subito a destra con andamento circolare lungo tratti di stradina all'esterno della pista dei Lacs; si passa al di sopra al casotto Finaz giungendo nel valloncello a valle del Lac de Sollières.
Attraversare quasi in piano l'avvallamento e proseguando verso Est in leggera salita, si aggira la dorsale che proviene dalla Pointe de Cugne, attraversandone la base sul lato Sud fino a raggiungere il fondo del vallone che sbuca al Col Sollières.
Inoltrarsi nel vallone in direzione del Colle suddetto e raggiungerlo superando il breve pendio che lo sostiene.
Salire il pendio Est che sale alla cima fortificata dove si lasciano gli sci.
Per raggiungere la croce procedere con cautela sulla cresta orizzontale.
Discesa: lungo l'itinerario di salita (MS) oppure dai fortini scendere direttamente il pendio nord per 450 m (BS) o quello NW (300 m) per poi ricongiungersi all'itinerario di salita.
Qualora ci fosse un buon innevamento fino a bassa quota è pure possibile continuare la discesa per tutto il vallone di Sollières fino all'abitato omonimo incontrando nella parte bassa un bel tratto di foresta, comunque sciabile.