Cornor (Monte) da Casera Pal, versante Nord

tipo itinerario: incassato in stretto fondovalle
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1000
quota vetta/quota massima (m): 2170
dislivello totale (m): 1170

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura

contributors: pahula
ultima revisione: 21/01/10

località partenza: Malga Cate (Tambre , BL )

punti appoggio: Malga Cate

cartografia: tabacco foglio 12 1:25.000

bibliografia: http://www.planetmountain.com/Snow/ski/alpago.html

note tecniche:
Itinerario divertente che abbina una salita molto varia ad una discesa tecnica ed avventurosa per valloncelli e strettoie. Da effettuarsi solo quando la traccia di salita è esistente data la complessità del terreno.

descrizione itinerario:
Salita
Da Tambre proseguire a Pianon e poi fino a casera Pal dove si parcheggia. Si sale per la strada fino a quando si apre la Val Salatis in tutta la sua bellezza. Si sale il pendio appena oltre la casera Pian di Stele e seguendo la traccia di salita si arriva sullo spallone sotto la cuspide sommitale del Cornor. Se le condizioni di stabilità delle neve lo consentono si arriva in cima lungo il ripido crinale alla ns sx.

Discesa
Dallo spallone ci si immette alla ns dx nella val Bona e seguendo una continua alternanza di cambi di pendenza fra falsopiani e ripidi valloncelli si passa una caratteristica strettoia sotto 2 sassi. Dopo un tratto di fitta boscaglia si arriva alla casera Pian di Stele. Qualora dallo spallone si volesse andare alla forcella Cornor ci si deve accertare che la stabilità della neve sia assoluta.
La discesa dalla cima va effettuata preferibilmente lungo il lato che scende a forcella Cornor con pendenze di 35° - 38° (BS/OS).
(alberto boscolo)