Labiez (Mont) da Echevennoz, Chez Les Blanc

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1250
quota vetta/quota massima (m): 2632
dislivello totale (m): 1382

copertura rete mobile
wind : 80% di copertura
vodafone : 26% di copertura

contributors: sergioenrico
ultima revisione: 03/02/10

località partenza: Echevennoz (Etroubles , AO )

bibliografia: Valle d'Aosta - itinerari scialpinistici www.scialpvda.it

note tecniche:
itinerario molto vario che, dopo una parte iniziale di bosco non semplice, percorre la bellissima parte superiore del vallone.

descrizione itinerario:
Dal grande piazzale, imboccare la strada interpoderale, in seguito abbandonarla e continuare lungo la valletta sino a riprenderla più in alto. Attraversare a sinistra e risalire la valletta successiva sino alle baite di Gariache.
Seguire a destra la strada interpoderale che con percorso pianeggiante attraversa il bosco. Dopo una decina di minuti, imboccare sulla sinistra una piccola radura che si restringe e seguendo un piccolo corridoio tra le piante raggiungere una seconda bella radura. Risalirla spostandosi a destra sino al termine, dove si raggiunge una strada interpoderale: lasciare a destra la strada in piano e imboccare la ripida stradina che si addentra nel vallone, seguendola sino al termine del bosco.
Attraversare a destra verso le baite e proseguire per ampi pendii nel centro del vallone. Senza raggiungere la baita, dirigersi a destra lungo ripidi pendii sino a raggiungere l'ultimo alpeggio. A seconda delle condizioni della neve, è possibile risalire direttamente oppure facendo un giro più largo.
Attraversare a destra ed imboccare un ripido valloncello: si raggiunge così una piccola conca sottostante la cresta. Dirigersi a destra e con un tratto più ripido raggiungere la cresta ed il bivacco della Forestale.
In pochi minuti ci si trova sulla vetta.

In caso di neve scarsa nella parte bassa è possibile partire anche dal termine della strada sopra a Butier.
seguire la strada a destra, al primo bivio salire a sinistra sino a raggiungere una radura con un alpeggio, appena sopra l'alpeggio seguire a destra la strada pianeggiante che con un lungo traverso nel bosco conduce all'imbocco del vallone sopra agli alberi.
in questo caso il dislivello si riduce a 1.100