Visolotto Via Normale della Parete Sud

difficoltà: AD :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1608
quota vetta (m): 3348
dislivello complessivo (m): 1740

copertura rete mobile
vodafone : 0% di copertura
tim : 0% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: toro78
ultima revisione: 02/10/10

località partenza: Castello (Pontechianale , CN )

punti appoggio: Rifugio Vallanta 2450 m

cartografia: I.G.C. Monviso n.6 1:50000

bibliografia: Escalade puor tous en Queyras (Sylvain Pusnel - Guillame Vallot ) - Nelle Alpi del Sole ( Parodi )

note tecniche:
bella salita su roccia buona in ambiente severo e solitario la via e attrezzata con ancoraggi per corde doppie (e sufficente una corda da 50 metri)

descrizione itinerario:
si segue l itinerario 104 fino al bordo inferiore della conca che precede i caratteristici torioni detti Cadreghe di Viso.
Qui si gira a sinistra verso il Picco Lanino e,innalzandosi per sfasciumi e gradini,si va ad imboccare una rampa rocciosa obliqua a sinistra.si supera un breve risalto (2),poi si continua a sinistra su una cengia detritica che conduce su un ampio pendio triangolare di pietrame e roccie rotte.
Salendo a zigzag per piccole cenge e brevi risalti ,si arriva al vertice del triangolo.
Qui il pendio si trasforma in in canale,incuneandosi tra la cresta sud-ovest e una robusta nervatura della parete sud.Si enta nel canale superando una strozzatura piuttosto ripida (2+),poi si prosegue nel solco roccioso per una ventina di metri.
A questo punto si abbandona il canale,per salire a destra un diedro di 4-5 metri (3+ paasso chiave) dal quale si esce su una terrazza.
Si traversa a destra per alcuni metri,poi si sale dritti un lungo canale di roccie articolate,che porta a una piccola spalla dove giunge anche un altro canale.
si procede facilmente per blocchi e gradini fino ai piedi dell ultimo breve risalto,che si supera per una breve fessura-camino (3) si giunge cosi ad un intaglio della cresta sommitale,tra Picco Lanino.
Seguendo la cresta verso sinistra per roccie articolate ,dopo alcune decine di metri si arriva in cima al Picco Lanino (3348)

Discesa per la via di salita. I tratti piu difficili possono essere scesi in corda doppia,sfruttando gli ancoraggi gia in posto.


Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale