Lastiele (Pala delle) Baci di carta

difficoltà: 6b / 6a obbl
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 100
sviluppo arrampicata (m): 200
dislivello avvicinamento (m): 100

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: pardes_18
ultima revisione: 01/03/08

località partenza: Parcheggio placche zebrate (Dro , TN )

punti appoggio: Campeggio ad Arco

bibliografia: Pareti del Sarca, Diego Filippi, Versante Sud, Milano 2007; Roberto Iacopelli, Climbing Trips, Cierre Edizioni, VR 2003

note tecniche:
Breve itinerario su roccia discreta ma polverosa, ideale per l’autunno e l’inverno anche perché mantiene buona esposizione al sole. Chiodatura mista spit e chiodi, utile ma non indispensabile qualche protezione veloce. I tratti più difficili non sono obbligatori.

descrizione itinerario:
Accesso: Si è scelto di salire dall’affollato parcheggio delle placche zebrate. Si segue una comoda forestale fino ad un vasto piazzale, da qui si prende uno degli esili sentierini che conducono alla base della parete.

Attacco: Si scorge in alto il caratteristico diedro del primo tiro.

L1. Diedro grigio e polveroso, di non facile risoluzione, il punto chiave è il piccolo tetto in alto, superabile anche non in libera, 6b/AO;
L2. Dalla comoda sosta prende a destra per il proseguimento della struttura a diedro, questo sfuma in un muro inclinato con passi significativi 6b+/A0;
L3. Breve tiro ancora su placca/muro inclinato, comoda sosta ad un albero, 6a+/A0;
L4. Alternanza di placche e fessura, tiro erboso e sporco, 5c/III;
L5. Puntare ad un nuovo diedro a destra, 6a;
L6. Bella lama su ottimo calcare grigio, passo di uscita delicato e con protezione distante in basso nella fessura (ci starebbe bene un BD intermedio) per giungere alla fine delle difficoltà, 6a+;
L7. Non percorso, attraversa il bosco e porta alla discesa camminando.


Discesa. Abbastanza rapida in doppia senza percorre l’ultimo (ultimi?) tiro (i?).