Palazzo Borghese, Argentella,Forca Viola,Fos. del Miracalo Da IL Canale a Forca Viola e Fosso del Miracolo

difficoltà: EEA   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 945
quota vetta/quota massima (m): 2200
dislivello salita totale (m): 1255

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: gianka1983
ultima revisione: 27/01/08

località partenza: Foce di Montemonaco (Montemonaco , AP )

punti appoggio: Taverna della Montagna

note tecniche:
Vento glaciale e ascensionale in quota, raffiche discontinue.
In quota neve perfetta, ghiacciata con pochissime cornici.

descrizione itinerario:
Il meteo era perfetto con cielo azzurro, temperatura secca.
Partiti dal cimitero di foce per IL Canale detto Imperiale (neve presente dai 1200m), fino al Laghetto (1700m) sotto palazzo Borghese (stupendo), proseguito per la sella (2090m) tra Palazzo Borghese e Monte Porche.
Da li aggirato Palazzo Borghese sopra Sasso Borghese(2057m), cresta cresta fino l'Argentella 2200m (3h) in cresta presenza di forte raffiche di vento glaciale discontinue provenienti da Nord,
disturbavano fortemente la progressione; a volte schiacciavano in parete a volte ti allontanavano.
Raggiunta dall'Argentella Forca Viola (1936m), ridiscesi per il canale Sud-Est fin dentro il Fosso di Miracolo vista la presenza di molta neve in quota si aspettava neve di valanga al suo interno.
Purtroppo il "miracolo" non c'è stato, è stato necessario l'utilizzo di corda per tre salti di roccia a 90°uno da 6m uno da 12 e uno da 18 metri, lascati due cordini rispettivamente su albero, e masso instabile.
Terminati si è dovuti attraversare a sinistra faccia a monte per evitare un ultimo salto con passaggi di II+.
Scesi nella boscaglia fin sotto lo scoglio del Miracolo, siamo tornati all'auto dopo 7 ore di dura camminata e discesa impervia.
Ringrazio il mio compagno Renato, profondo conoscitore dei Sbillini.