Zucco dell'Angelone - Quarto sperone Raptus + Camaleonti

difficoltà: 6b / 6b obbl
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
sviluppo arrampicata (m): 220
dislivello avvicinamento (m): 100

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Taglia76
ultima revisione: 09/01/08

località partenza: Piani di Bobbio (Barzio , LC )

note tecniche:
Bella combinazione di vie, una delle tante possibili sul quarto sperone dello zucco, ed una delle più belle. Roccia sempre ottima, buono sviluppo, attrezzatura ottima. Ideale per una bella giornata di divertimento su queste rocce soleggiate.

descrizione itinerario:
Avvicinamento:
dal piazzale della funivia seguire il sentiero segnalato che conduce ai vari settori dello zucco angelone. Occorre seguire le indicazioni per il quarto sperone.
Impossibile sbagliare, basta seguire il sentiero segnalato, a volte ripido e scomodo, ma sempre evidente. Raggiunta la base del quarto sperone, nei pressi della via Anabasi, occorre seguire il canale di destra, e costeggiare la base della struttura, fino all'attacco della via, nei pressi di un tratto molto compatto della struttura.
E' consigliabile aiutarsi con uno schizzo della struttura, onde evitare di sbagliare via. Purtroppo i nomi delle vie non sono scritti alla base.

Via Raptus: 4 lunghezze, svil. 110 metri, difficoltà max 6b

All'uscita della via, traversare a dx su cengia boscosa, a raggiungere l'attacco della via successiva, caratterizzato da una bella fessura a lama.

Via dei camaleonti: 4 lunghezze, svil 110 metri, difficoltà max 6a

Al termine della via, ci si va a ricongiungere con le lunghezze finali di condorpass, per le quali si esce in vetta alla struttura.

Discesa: a piedi, seguendo uno degli itinerari segnalati, che con diversi percorsi, riportano alla base delle strutture, ed al parcheggio.