Quarzini (Falesia dei)

L'itinerario

difficoltà: dal 3 / al 7b
esposizione arrampicata: Sud
quota falesia (m): 1000
lunghezza max itinerari (m): 40

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura
3 : 100% di copertura

contributors: Deneb
ultima revisione: 23/05/09

cartografia: spit,castagne e mangesite di I.Napoli

bibliografia: spit,castagne e mangesite di I.Napoli

note tecniche:
bella falesia di quarzite, articolata in torrioni fino a 40 metri.
l'accesso al settore inferiore è consigliabile con una calata dall'alto invece che con sentiero.
scalabile soprattutto in autunno e primavera, l'estate è accettabile, ma evitare il pieno giorno.l'iverno dipende dalla neve ma il clima è ok.
Richiodata nei suoi primi tre settori da C.Cocalotto, A.Altare, A.Prette e G.Massari con spit fix inox Kinobi con l'aggiunta di numerosi nuovi itinerari (topo alla base).

descrizione itinerario:
AVVICINAMENTO:
da Frabosa a Straluzzo, quindi bivio a sx per fraz. Bassi, alcuni tornanti e lasciare auto dopo 1km sulla sterrata sulla dx.
seguire la strada che passa davanti alla fontana. proseguire dritti, oltrepassare la pineta, il castagneto e giunti a un prato attraversarlo in discesa verso dx, fino al margine del bosco.
da li si scorgono i torrioni a pochi metri di distanza.
Il primo settore ha tiri facili,nel secondo e terzo si raggiunge il 7b+/c.Tiri generalmente corti(15m) e bulderosi.
Per il settore inferiore seguire le indicazioni (cartelli). Questo presenta vie dure in placca liscissima fino al 6c+ e un divertente 6b che arriva in punta al torrione.