Cugno dell'Alpet da alpe Colombino e discesa su Prese di Viretto

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: OS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1240
quota vetta/quota massima (m): 2072
dislivello totale (m): 732

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura
3 : 40% di copertura

contributors: Kowalski davide_ruf
ultima revisione: 12/03/15

località partenza: Aquila di Giaveno (Giaveno , TO )

bibliografia: Grilli dalle A.liguri alla Val di Susa n°581

note tecniche:
Gita poco ripetuta,conviene farla in Boucle lasciando una macchina poco oltre le Prese Viretto 950 m.La risalita diretta del vallone è eterna e complicata.
Partendo dall'Aquila si ottimizza la salita.

descrizione itinerario:
Dal piazzale dell'Aquila di Giaveno si segue l'itinerario normale per la punta dall'Aquila,giunti in cima si discende in diagonale verso la chiesetta della Madonna della Pace ,croce di cima ,Cugno dell'Alpet.
Spalle alla chiesetta si discendono gli ampi pendii sostenuti,tenendosi a sinistra scendendo (attenzione a non imboccare il vallone verso Grandubbione).
Ci si sposta ancora verso sinistra,cercando i pendii migliori ed evitando il letto profondo del fiume.
Giunti alla strozzatura in fondo al pendio,si attraversa il fiume verso destra e si comincia a traversare lungamente a mezza costa fino ad individuare un sentiero largo che con percorso pianeggiante porta a borgata Tarasca.
qui seguire le indicazioni per Borgata Maddalena,fino a prese Toja,dove un sentiero poco evidente verso destra porta dopo alcuni saliscendi a Prese Viretto.
Munirsi di cartina e gps se non si conosce la zona.

In alternativa, lasciare una delle due macchine a borgata Balangero al termine della strada asfaltata, parcheggio con fontana e cararreccia forestale con barra. Una volta completato il tour e raggiunte le prese Tarasca e Toja seguire sentiero sul versante nord della dorsale (a seconda delle condizioni si può sciare per tutto il bosco rado) fino a raggiungere nuovamente l'alveo del torrente Tauneri, disenderlo e reperire ponte da cui diparte sulla sx strada carareccia che riporta a borgata Balangero.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Cugno dell'Alpet da alpe Colombino e discesa su Prese di Viretto - (0 km)
Aquila (Punta dell') da Alpe Colombino - (0 km)
Lago Nord (Punta del) Traversata Val Sangone da Alpe Colombino - (0 km)
Uia (Punta dell') Giro Aquila-Uia-Aquila da Alpe Colombino - (0 km)
Ciarmagranda (Costa) da Ferria, vallone rocciavrè - (1.6 km)
Vento (Colle del) da Prialli di Forno di Coazze - (2 km)
Lago Nord (Punta del) da Prialli e il vallone di Ricciavrè - (2.1 km)
Rocciavrè (Monte) da Prialli per il vallone Ricciavrè - (2.1 km)
Uia (Punta dell') e Punta dell'Aquila Anello da Forno di Coazze - (2.2 km)
Aquila (Punta dell') da Forno di Coazze - (2.2 km)
Uia (Cima dell') da Forno di Coazze - (2.2 km)
Pian Real (Monte) da Prialli - (2.3 km)
Robinet (Monte) da Molè, traversata Punta Loson e colle della Roussa - (2.3 km)
Lago Nord (Punta del) Traversata valloni Balma e Sangonetto - (2.3 km)
Lago Nord (Punta del) da Molè per il Vallone della Balma - (2.3 km)
Robinet (Monte) da Molè - (2.3 km)
Ciarmagranda (Costa) da Molè - (2.3 km)
Rocciavré (Monte) da strada Pian Neiretto - (2.3 km)
Tirolo (Cresta) da Strada di Pian Neiretto - (2.5 km)
Lago Nord (Punta del) Traversata valloni Balma e Ricciavrè - (2.6 km)
Loson (Punta) da strada Pian Neiretto per il vallone della Balma - (2.7 km)
Rocciavrè (Monte) e Punta Loson da Pian Neiretto, anello Vallone della Balma - Colle della Roussa - (2.7 km)
Carasa (Segnale) da strada per Pian Neiretto per il versante Nord-Est - (2.7 km)
Lago Sud (Punta del) Anello Vallone della Balma - Colle della Roussa - (2.7 km)
Curbasiri (Punta) da Strada di Pian Neiretto - (2.7 km)