Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1663
quota vetta/quota massima (m): 2759
dislivello totale (m): 1100

copertura rete mobile
vodafone : 15% di copertura
tim : 50% di copertura
altri : 6% di copertura

contributors: coboldo
ultima revisione: 17/05/08

località partenza: San Bernolfo (Vinadio , CN )

punti appoggio: Rifugio del Laus m. 1900

cartografia: IGC 1:50000 n.7 Valli Maira Grana e Stura

descrizione itinerario:
Da Strepeis portarsi a Calleri e proseguire per San Bernolfo (in auto a stagione avanzata).
Senza raggiungere l'abitato, oltrepassare il ponte sul rio Corborant e poco dopo sulla sin. alzarsi sulla rotabile che conduce al Rif. Laus e al Lago di San Bernolfo m. 1913.
Continuare nell'aperto e morbido Vallone di Collalunga e portarsi ai laghi omonimi.
La vetta si raggiunge per cresta dal Passo di Collalunga o dal versante sud-est, o dal Colle della Seccia.
Per la discesa ci sono quattro possibilità:
1) Scendere verso sud-est a ridosso della cresta di confine, fino al Colle di Seccia, uscire dal vallone sulla sinistra orogr. a quota 2140 circa (per evitare la ripida gorgia finale) e scendere a San Bernolfo;
2) Ridiscendere per l'itinerario di salita;
3) Scendere a sx. della cima per il vallone dei Dossi;
4) Scendere direttamente dalla cima verso nord-est.
Le ultime due discese sono molto ripide nel tratto iniziale, circa 40°.