Pavaglione, Molè (Borgate) da Bussoleno, giro

difficoltà: MC / MC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 434
quota vetta/quota massima (m): 1045
dislivello salita totale (m): 940
lunghezza (km): 22

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura
tim : 100% di copertura

contributors: Emilio
ultima revisione: 24/06/10

località partenza: Bussoleno (Bussoleno , TO )

cartografia: IGC 1:50.000 Valli di Lanzo e Moncenisio

bibliografia: Mountain Bike in Val di Susa

note tecniche:
Bellissimo itinerario autunnale o primaverile di media difficoltà.
Comoda e assolata salita su asfalto ci porta sui 1000 metri di quota da cui con una serie di collegamenti di sentieri, strade sterrate e mulattire si scorre sul versante boschivo, collegando l'orrido di Chianocchio con quello di Foresto.

descrizione itinerario:
La non semplice e dettagliata descrizione si trova sulla guida MTB in Val di Susa.
Qui di seguito do solo una descrizione sommaria dei tratti di interresse tra i vari waypoints della traccia Gps allegata (che risolve ogni problema di interpretazione e orientamento).

Raggiunto Paviglione conviene salire tra le case al tornante a dx dove al WP Fine asf>In.ST (Inizio Single Track) si imbocca agevolmente l'inizio del sentiero.
Ai successivi bivi sempre a Sx poi si raggiunge in discesa la B.ta di Magrit. Dopo il WP Ponte2° si risale dal rio x collegarsi all'asfalto.
Superato WP:Goitrus sempre in discesa su asfalto al 1° bivio a Sx inizia la strerrata WP: indic. Sentiero degli orridi. Al WP:BivST si lascia la sterrata nel tornate a Dx per imboccare il sentiero e raggiungere le case Lorano.
Sulla Sx scorciatoia per asfalto che porta a case Pietra Bianca, da cui con bella e panoramica sterrata si arriva WP:casa Isol->In.ST.
Dietro la casa il sentiero scende al rio e risale ripido ad una spalletta prativa poi a dx non cicl. si raggiungono le case di Falcemania.
Poco dopo le case subito ST a sx. poi mulattirea sino a WP:casa isol.>In.Asf. Al 1° torn a sx si imbocca il sentiero WP:In.ST che con meraviglioso percorso mai tropppo tecnico, passando sotto le falesie di Foresto ci porta a valle all'asfalto.
A sx lungo la pista ciclabile si rientra a Bussoleno