Route (Eperon de la) Voi Chegevaroux

difficoltà: 6a / 5c obbl
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 1900
sviluppo arrampicata (m): 180
dislivello avvicinamento (m): 150

copertura rete mobile
tim : 100% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: KILLER silviotos
ultima revisione: 04/05/09

località partenza: Pont de l'Alpe (Le Monêtier-les-Bains , 05 )

punti appoggio: prati & boschi

cartografia: Pelvoux-Meije

bibliografia: Oisan Nouveau Oisan Sauvage Livre Est (J.M.Cambon)

accesso:
park lungo la strada 500m dopo Pont de L'alpe, reperire il sentiero che sale fra larici ed in 30 min. porta alla base della parete. Il sentiero porta alla base di tutte le vie.
L'attacco è proprio vicino al dente di roccia caratteristico.
Partenza sul filo dello spigolo per un diedrino sovrastato da un bombamento. Scritta appena visibile alla base. Alla sua destra di trovano la via Quarantes e la Fossile et Marteau.

note tecniche:
Calcare molto unto

descrizione itinerario:
L1 diedrino, placca a sin, ristabilimento sopra strapiombeto poi su al terrazzino (5b).
L2 placca (5b) e zigzag (a destra visibili spit di Quarantes), muretto strapiombante (5c) e poi vs sin in punta a scaglia staccata dalla parete (sosta con catena di calata).
L3 diritto sul muro verticale (6a) poi al terrazzino salire la scaglia a sinistra.
L4 traverso a sinistra (II).
L5 placche con bombamenti (5c).
L6 muretti fino alla cima (4c).

DISCESA:
In doppia o meglio a piedi, rintracciando il sentiero che parte sulla sinistra (faccia a monte, Nord) e riporta alla base della parete.