Mulatera (Punta) da Mulatera, anello per il Rifugio Avanzà

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1870
quota vetta/quota massima (m): 2544
dislivello salita totale (m): 900

copertura rete mobile
wind : 80% di copertura
vodafone : 40% di copertura

contributors: gigi02_to
ultima revisione: 23/03/10

località partenza: Mulatera (Venaus , TO )

punti appoggio: Rifugio Avanzà

cartografia: IGC Valli di Lanzo e Moncenisio nr. 2

bibliografia: Guida Berutto e Monti d'Italia

note tecniche:
Da Susa salire con la SS 25 verso il Moncenisio, superato il Comune di Giaglione al Km 59.3 volgere a sinistra per salire verso la Val Clarea; poco dopo al bivio svoltare a destra seguendo le indicazioni per Santa Chiara. Superato questo abitato ed il Forte omonimo, inizia la sterrata (in buone condizioni, non adatta ad auto troppo basse) che ci porta alle condutture d’acqua dell’Enel; lasciare l’auto al tornate successivo (spiazzo) dove è presente un edificio diroccato, m. 1870. Volendo si può proseguire ancora un po’ fino ad un edificio con una sbarra.

descrizione itinerario:
Si inizia la salita sulla sterrata ed in breve si giunge ad un bivio con un cartello che indica due percorsi che portano al Rifugio Avanzà.

a) si prosegue con direzione Sud verso la Bergeria Martina; prima di raggiungerla, a destra inizia un sentiero che è ben evidente e indicato da paletti con tacche rosse bianche. Questo ci porta, con direzione Sud-Ovest e poi Ovest, ad un grosso ometto con una lastra di pietra con incisa la scritta “3° Regg. Alpini al ricovero del Passo Avanzà km. 2.455”; ora seguendo l’ampia mulattiera (direzione Nord-Ovest) si giunge prima al Passo Avanzà e poi al Rifugio Avanzà.
Seguendo la traccia di sentiero che sale con direzione Nord, poco sotto il filo di cresta sul versante Est, e prendendo come riferimento i vari paletti in ferro con cartello “Azienda Faunistico Venatoria”, si raggiunge la Punta Mulatera.

b) salendo sulla sterrata con direzione Nord (sulla curva di livello 2000 metri) si supera la sbarra e si giunge ad un bivio dove si incontra l’indicazione per Bar Cenisio a destra e il Rifugio Avanzà a sinistra; si volge a sinistra ed in breve termina la sterrata inizia il sentiero che prima supera un ponticello, poi l’indicazione della Grangia Vecchia, e ci porta all’incrocio per il Rifugio e il Passo Avanzà.
Se si passa dal Rifugio si deve scendere al Passo con l’ampia mulattiera che con direzione Sud-Est ci porta all’incrocio con la lastra di pietra. Seguendo questa mulattiera si scende alla quota 2400 m, si volge a Nord per salire su un ripido pendio erboso (assenza di sentiero) che ci porta alla cresta che scende dalla Punta Toasso Bianco, si incontra un sentiero che arriva da questa e che in breve ci porta alla Mulatera.

Volendo fare un giro ad anello con due vette, raggiunta la Punta Mulatera con l’itinerario a), si prosegue per la cresta erbosa, contornando qualche affioramento roccioso fino alla Punta Toasso Bianco;
dal Rifugio, itinerario b), superato il Passo si scende leggermente con la mulattiera e poi si sale alla Punta Toasso Bianco per il ripido pendio erboso alla parte alta della cresta ONO e poi alla vetta.
Da qui con la cresta erbosa si raggiunge la Mulatera per poi scendere con il sentiero indicato per la salita a).
Queste ultimi indicazioni sono state rilevate dalla Guida dei Monti d’Italia “Alpi Cozie Settentrionali”. Il dislivello varia dall’itinerario seguito.

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Mulatera (Punta) da Mulatera, anello per il Rifugio Avanzà - (0 km)
Avanzà (Rifugio) e Lago della Vecchia da Mulatera, anello - (0 km)
Vecchia (Punta della) e Punta Tricuspide da Mulatera per il Rifugio Avanzà e il Passo dei Trinceramenti - (0 km)
Giusalet o Ciusalet (Monte) o Signal du Clery da Mulatera per il Rifugio Avanzà - (0 km)
Toasso Bianco da Mulatera, anello per il Rifugio Avanzà - (0.4 km)
Agnello (Colle dell') dalle Bergerie Martina per Rifugio Avanzà, Col Clapier, Rifugio Vaccarone - (0.4 km)
Toasso Bianco da Santa Chiara per la Cresta Sud - (2.1 km)
Clapier (Colle) dalla Val Clarea - (2.5 km)
Giusalet o Ciusalet (Monte) e Cima di Bard anello da Bar Cenisio per il Rifugio Avanzà e la Capanna Vacca - (2.7 km)
Toasso Bianco e Punta Mulatera da Bar Cenisio, anello per il Rifugio Avanzà - (2.7 km)
Vecchia (Punta della) e Punta Tricuspide da Bar Cenisio per il Rifugio Avanzà e il Passo dei Trinceramenti - (2.7 km)
Giusalet o Ciusalet (Monte, Giro del) da Bar Cenisio, anello per Rifugio Avanzà, Col Clapier, Lac Blanc - (2.7 km)
Moncenisio (Diga del) da Bar Cenisio - (2.7 km)
Vaccarone Luigi (Rifugio) da Grange Buttigliera per il Col Clapier - (2.7 km)
Roterel (Lac de) da Bar Cenisio per il Lago d'Arpon - (2.7 km)
Avanzà (Rifugio) e Lago della Vecchia da Bar Cenisio - (2.7 km)
Tiraculo (Vallone del) da Grange Buttigliera - (2.8 km)
Clapier (Col) anello Val Clarea, Vallone del Tiraculo da Grange Buttigliera - (2.9 km)
Sentiero di Tanta Anna Valclarea, Tiraculo, Barigard - (2.9 km)
Barma del Prete da Grange Buttigliera - (2.9 km)
Quattro Denti (Cima) anello dalle Grange Buttigliera - (2.9 km)
Bianca (Cappella) da Grange Buttigliera, Sentiero delle Carbonaie - (2.9 km)
Clapier (Col) Traversata Giaglione - Bramans - (3 km)
Bard (Cima di) dale Grange Arpone per la Capanna Vacca - (3.7 km)
Vacca Piero (Bivacco) da Grange d'Arpon - (3.7 km)