Courmaon (Cima di) Cresta E, via Gervasutti

difficoltà: 6a / 3 obbl
esposizione arrampicata: Est
quota base arrampicata (m): 2791
sviluppo arrampicata (m): 300
dislivello avvicinamento (m): 1200

copertura rete mobile
vodafone : 20% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: caiofuso
ultima revisione: 05/05/09

località partenza: Ceresole Reale (Ceresole Reale , TO )

punti appoggio: Alpe Loserai di sopra

bibliografia: Rock Paradise

accesso:
A5 (Torino-Aosta) uscita Ivrea, Cuorgnè Pont Canavese, Ceresole Reale.

Dal Ceresole arrivare al col Sià e raggiungere l'alpe Loserai di sopra, reperire sopra di essa il sentiero del condotto dell'acqua, seguirlo per 20 min e poi puntare diretti al triangolo isoscele.
Raggiunta la cresta est portarsi sullo spigolo destro del triangolo con un breve tiro di 4a (ometto alla base dello spigolo) 4-5 ore da Ceresole.

note tecniche:
Intinerario classico aperto nel 1942 da Giusto Gervasutti e Ettore Giraudo. La prima parte di via percorre l'elegante spigolo destro del triangolo isoscele che caratterizza il Courmaon ed è atletica ed entusiasamante. La seconda percorre la cresta est ed è percorribile quasi tutta in conserva a parte la salita di qualche gendarme, Attenzione la roccia non è ottima come quella del triangolo isoscele. Portare una serie di nut e una di friend fino al 3 BD eventuali chiodi e martello per ribattere i molti già presenti in via.

descrizione itinerario:
Seguire il diedro che cvaratterizza la via per 50m e sostare su uno scomodo terrazzino(5b). Superare un monolite giallo e piegare progressivamente a destra superando uno strapiombino (chiodi) e salire per placche obliquando a destra verso una grande cengia dove si può sostare.(5c/6a)
Raggiungere facilmente il filo di cresta e superare un muro di 4m (chiodo).
Ora l'arrampicata diviene meno interessante e si può procedere in conserva aggirando verso sud (ceresole), i monoliti che caratterizzano la cresta. Arrivati in prossimita dell'anticima superare i facili diedri (4b) di roccia non sanissima e giungere su di essa.
Per arrivare in cima basta seguire le pietraie che potrano su di essa.

Discesa:
Andare al colle che divide il Courmaon dalla Cuccagna e scendere giù per il canale nel vallone del Roc, fino a che non si reperiscono degli ometti che riportano all'Alpe Loserai