Bram (Monte) da San Giacomo

difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1312
quota vetta/quota massima (m): 2357
dislivello salita totale (m): 1045

copertura rete mobile
vodafone : 0% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: massimo66 coboldo
ultima revisione: 24/12/15

località partenza: San Giacomo di Demonte (Demonte , CN )

cartografia: Fraternali 1:25000 Bassa Velle Stura

bibliografia: In cima - Alpi Cozie Meridionali (BLU edizioni); Tra Marittime e Cozie, A.Parodi

descrizione itinerario:
Partenza dalla cappella di San Giacomo dove si imbocca una stradina asfaltata che sale nel vallone omonimo fino ad una presa d'acqua Enel.
Fino a questo punto si puo' giungere in auto, vi sono piazzole di parcheggio.
La stradina prosegue asfaltata fino a un bivio q. 1756, salendo a tornanti. Proseguire poi a destra a mezzacosta fino ad arrivare alla costruzione del Gias della Sella ( 1848mt ). Sconsigliato il vecchio sentiero basso per il Gias ormai quasi totalmente sparito sotto la vegetazione.
Salire a sx ,alle spalle del Gias, in direzione di una piccola cascatella (vecchio sentiero) e poi salire verso sx in direzione dell'evidente Colle del Monte Bram o Aiguaversa (2178 m); da qui seguire la panoramica cresta ovest fino alla vetta (sentierino).

Per effettuare un anello completo ed evitare in salita la noiosa strada a mezzacosta, dal bivio quota 1756 prendere la sterrata a sinistra (direzione Gias Contard e Rifugio Carbonetto, palina) per abbandonarla dopo poche decine di metri e salire a destra per un vecchio sentiero (non segnato), puntando al Passo Borel. Raggiunto il passo Borel, seguire l'ampia cresta verso nord-est, scavalcando la Punta dell'Omo o Cres de Gibert, per scendere al Colle Bram (o Aiguaversa), da cui per cresta ovest (sentierino) in vetta al M.Bram (ore 2:30 dal bivio 1756).
In discesa si percorre la cresta sud del Bram (tracce) fino al colletto quota 2287 e quindi al bel Laghetto del Bram. Dal Laghetto del Bram scendere al Gias della Sella per i prati e poi per il vecchio sentiero ad ampi tornanti. Dal Gias si segue la strada sterrata fino al punto di partenza.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Bram (Monte) da San Giacomo - (0 km)
Borel (Monte) da San Giacomo - (0 km)
Gorfi (Monte) da San Giacomo e la cresta Est - (0 km)
Gardon (Testa) da San Giacomo di Demonte per il Colle Gardon - (0 km)
Grum (Monte) da San Giacomo - (0 km)
Grum (Monte) e Grumet da Trinità - (2.7 km)
Grum (Monte) Giro Testata della Comba di San Giacomo - (2.8 km)
Chiavardine (Punta) traversata da Aisone a Demonte per La Testa di Peitagu' - (3.6 km)
Corso del Cavallo (Monte), Testa di Peitagù da Aisone - (3.8 km)
Ciapus (Rocca del) per il vallone della Valletta - (3.8 km)
Sapea (Monte) da San Maurizio - (3.8 km)
Vinadio (Monte di) da Aisone per Testa di Peitagù e Monte Corso del Cavallo - (3.9 km)
Prapian (Monte) da San Maurizio - (3.9 km)
Rimà (Testa) da Aisone, anello per il Gias Vei, Costa Palla, Cima Trent, Punta Crosa - (3.9 km)
Valletta Soprano (Lago della) da Aisone - (3.9 km)
Savi (Monte) da Aisone, traversata a Sambuco per Monte Corso del Cavallo - (3.9 km)
Peitagù (Testa di) da Aisone, anello - (4.1 km)
Corso del Cavallo (Monte) da Podio Inferiore, anello valloni Rio Grossinieres - Rio Borbone - (4.3 km)
Omo (Monte) dal Vallone dell'Arma per la Cresta Est - (4.6 km)
Grande (Becco) e Becco Nero da Caserme della Bandia - (4.7 km)
Autes (Monte) e Punta Ventabren da Neraissa Inferiore, anello - (4.7 km)
Neghino (Forte) da Vinadio - (4.8 km)
Autes (Monte) da Neraissa superiore - (4.8 km)
Nebius (Monte) da Neraissa per il Colle Moura delle Vinche - (4.8 km)
Salè (Monte), Nebius (Monte), Savi (Monte) anello dal Gias Viridio - (4.9 km)