Camoscio (Corno del) o Gemshorn dal Passo dei Salati

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 2881
quota vetta/quota massima (m): 3026
dislivello salita totale (m): 145

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura
tim : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: marioalbertino
ultima revisione: 06/11/08

località partenza: Passo dei Salati (Gressoney-la-Trinitè , AO )

punti appoggio: Rifugio città di Vigevano

cartografia: I.G.C. 1:50.000 n.5 Cervino e Monte Rosa

note tecniche:
In assoluto il più facile ed il più comodo "tremila" da raggiungere.
Con la recente cabinovia dei Salati (18 euro A/R) il dislivello risulta davvero insignificante; ma il panorama e la possibilità di muoversi nei dintorni, rende la gita soddisfacente.
Evidentemente si può aggiungere a piacere metri di dislivello partendo dal Lago del Gabiet, da Staffal o da Orsia ...

descrizione itinerario:
Usciti dalla stazione di arrivo della cabinovia, imboccare il sentiero che passa sotto la parete dirupata del Corno del camoscio.
Trascurare il sentiero che scende verso il rifugio città di Vigevano, si svolta a sx su traccia abbastanza evidente per la larga cresta che porta in cima senza difficoltà.
Panorama grandioso verso il massiccio del Rosa, su punta Giordani ed il Lyskamm orientale; (visibili i rifugi città di Mantova e la capanna Gnifetti) e le cime più prossime della Valle Sesia lo Stolemberg (3202) ed il Corno Rosso (3023).
Discesa: seguendo l' itinerario di salita.