Ostanetta (Punta) Via delle Clessidre

difficoltà: 6b / 6a obbl
esposizione arrampicata: Nord
quota base arrampicata (m): 1900
sviluppo arrampicata (m): 350

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura
tim : 20% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: mat83 damup
ultima revisione: 11/02/10

località partenza: Rucas (Bagnolo Piemonte , CN )

bibliografia: Passaggio a Nord Ovest di Oviglia Michelin

descrizione itinerario:
Via nuova concatenabile con Papilion o con i primi tiri della via Classica per la parte bassa, continua poi dopo un traverso di raccordo seguendo un evidente pilastro(sette tiri), dalla cui cima è possibile scendere in doppia(sette calate), o proseguire per tre tiri di 4a/4b/5b poi, o in conserva o a tiri o slegati per 150m su dritto su terreno più facile e dicontinuo fino ad una bastionata dalla quale sulla destra parte un tiro di 50m di 4a da proteggere (freccia blu sbiadita alla base).

Discesa a piedi:
non è per niente evidente e segnata. la guida riporta di scendere in un canale a dx (guardando la parete), in effetti dopo aver percorso la cresta ovest e superati i vari cartelli e croci, sulla destra si incontra un' ampio canale molto ripido che è forse quello citato ma noi siamo scesi per un canale meno ripido che è più avanti rispetto a questo seguendo segni bianchi e rossi fino a quando essi girano a sx.
si scende per mughi ed erba ripida fino ad una zona con molti blocchi, da qui si va a dx e su erba ripida fino ad un ripido letto di torrente in secca che conduce fin quasi alla base della parete.