Motta (Punta) da San Giacomo

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1125
quota vetta/quota massima (m): 2916
dislivello salita totale (m): 1791

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura
tim : 60% di copertura

contributors: francoc59
ultima revisione: 21/10/09

località partenza: San Giacomo (Locana , TO )

punti appoggio: Rifugio Pocchiola-Meneghello 2440 m

cartografia: igc n3

note tecniche:
gita lunga ma i meno allenati possono usufruire del rif pocchiola meneghello 2440m. non gestito ma sempre aperto.la bocchetta dei ronchi 2917m. nella carta igc n3 è solo quotata e non nominata.

descrizione itinerario:
seguire l'itinerario già perfettamente descritto da san giacomo fino al lago di motta. arrivati all'inizio del lago di motta si prosegue a sx salendo tra massi e tratti erbosi si compie un modesto semicerchio verso dx portandosi ai piedi della visibile punta di motta,si sale il ripido pendio dietritico-erboso e si arriva al colletto a dx della punta che si raggiunge da questo facilmente ed in breve tempo. la discesa o per l'itinerario di salita oppure tornati al colletto aggirare la cresta nel versante del lago di motta e perdendo meno quota possibile raggiungere la bocchetta dei ronchi 2917m.
da questa scendere su ripida pietraia al lago laiet 2785m. scendere alla sx del deflusso dell'acqua per pendio erboso prima e grossi massi poi, e si arriva al pianoro al di sopra del lago di valsoera che si raggiunge in poco tempo, tenersi sulla sponda dx (idr)ed alzandosi un poco si trova il marcato sentiero che scende dalla bocchetta di valsoera e lo si segue fino alla diga (catene nell'ultimo tratto) ,poi il lungo ritorno a san giacomo.