Assietta (Colle dell') La strada dell'Assietta da Susa a Sestriere

difficoltà: OC / BC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 500
quota vetta/quota massima (m): 2536
dislivello salita totale (m): 2700
lunghezza (km): 110

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura
tim : 80% di copertura

contributors: ciapaciuc
ultima revisione: 14/08/08

località partenza: Susa (Susa , TO )

cartografia: IGC foglio 1 - 1:50000

note tecniche:
bellissimo e vario itinerario di cresta...possibilità di continuare per sterrati fino a Briancon...duretto...

descrizione itinerario:
Susa –Sestrière-Susa per la dorsale tra val di Susa e Chisone.

Località partenza: Susa
Località arrivo: Susa
Km totali: 110ca.
Dislivello in Salita: 2700 (complessivi)

Da Susa imboccare la strada che conduce al Colle delle Finestre con 10km iniziali su asfalto e difficoltà prevalentemente concentrate nel primo tratto (Meana) ove le pendenze sono davvero severe. Terminato l’asfalto in prossimità di una costruzione si trova una provvidenziale fontana ove vi conviene comunque ‘fare il pieno’ in vista della tappa che vi aspetta. Proseguire fino al Colle delle finestre (2100m) su ottimo fondo sterrato.
Dal Colle seguire il sentiero (tratto non ciclabile) e poi imboccare i resti della carrareccia che conduce verso il colle della vecchia e la cima Ciantiplagna (dopo circa 700 m dal colle finestre sulla destra trovate una fontanella), con tratti in salita duri e tratti non ciclabili raggiungere il vecchio edificio dell’eliografo di cima del mezzodì (2500 m ca.) e proseguire sulla strada fino a lambire la vetta della Ciantiplagna questo tratto è in assoluto il più impegnativo di tutto l’itinerario.
In prossimità della predetta cima la strada inizia a divallare verso il colle delle vallette e da questo passo proseguire in falsopiano su ottima carrareccia risistemata di recente fino alla caserma del Grand Serin 32km circa 2100 m disl.
Da qui proseguire per il colle dell’Assietta e raggiuntolo continuare per la strada di cresta in direzione ovest toccando i colli Lauson e Blegier per proseguire affrontando la salita del Genevris per poi scendere al colle Costa Piana e proseguire con moderati saliscendi fino al col Bourget e da qui percorrere l’ultimo tratto in salita verso il col Basset.
Quindi con agevole discesa raggiungere l’abitato di Sestrière e di qui, su percorso interamente asfaltato rientrare a Susa toccando gli abitati di Cesana,Oulx, Salbertrand,Exlilles e Chiomonte.