Galdhoppigen da Spiterstulen

difficoltà: EE/F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1130
quota vetta/quota massima (m): 2469
dislivello salita totale (m): 1339

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: gi.de
ultima revisione: 01/11/07

località partenza: Spiterstulen (Lom , Oppland )

punti appoggio: Rifugio a Spiterstulen

descrizione itinerario:
Da Lom seguire direzione Sogndal, dopo circa 15 km a sinistra per Spiterstulen, dove si parcheggia. Attraversare il grande ponte pedonale e seguire le indicazioni (segnavia "T" rossa). Il sentiero è inizialmente ripido, poi la pendenza diminuisce e si incontrano alcuni nevai.
Alla fine dei nevai si arriva ad un grande pianoro a q. 1850 circa.
Di qui si vede la prima anticima (Svellnose 2272 m). Finito il pianoro continuare a salire, raggiungere la cresta e quindi lo Svellnose. Scendere qualche metro, scavalcare una seconda anticima (Keilhaus topp 2355 m) e quindi salire il pendio finale di neve e pietre. Piccolo rifugio in vetta.
Ambiente e panorama indimenticabili per l'estensione e imponenza dei ghiacciai.