Procinto (Monte) Olì Volà

difficoltà: 6b / 6a+ obbl
esposizione arrampicata: Nord-Est
quota base arrampicata (m): 1000
sviluppo arrampicata (m): 110

copertura rete mobile
wind : 80% di copertura
tim : 80% di copertura

contributors: enricotom
ultima revisione: 18/02/10

località partenza: Stazzema (Stazzema , LU )

punti appoggio: Rif. Forte dei Marmi

note tecniche:
La via in origine preveda na sosta intermedia per dividere L2 e L3. Attualmente una richiodatura recente a ferle resinate ha unito i due tiri, trasformandoli in variante di di uscita per la classica via Capanna Ceragioli. Il tiro è molto protetto e data la lunghezza è bene munirsi di almeno 16 rinvii oppure saltare alcune delle protezioni più ravvicinate. E’ altresì possibile sostare in vari punti intermedi sfruttando un resinato e una protezione naturale (numerose clessidre).

descrizione itinerario:
L’attacco della via si trova in corrispondenza dello spigolo Nord Est, pochi metri prima (provenendo dal ponticello) dell’attacco della via “Capanna Ceragioli da nord”.

L1) Attaccare sulla verticale dello spigolo il bordo dx di una placca, superare il successivo stapiombo, poi più facilmente un'altra serie di placche e traversando a sx raggiungere la base di una fessura, superarla, sostando sul filo dello spigolo. 6b, 30 m

L2) Dalla sosta proseguire per fessura di a sx dello spigolo, arrivare sotto uno strapiombetto e superarlo sulla dx, quindi, per terreno facile si và ad un muretto che si sale e alla sosta in comune con la via Capanna da Nord. 30 m, 6a+/b

L3) Dalla sosta alzarsi per cengia erbosa sulla sx fin sotto degli strapiombi, salire una fessuretta obliqua a sx fin sotto uno strapiombo, superarlo e prendere a dx una larga fessura che permette di uscire su di una facile placca; Salire sulla dx di una fessura verticale. Superare un primo gradino poi per fessurina e successivo strapiombetto guadagnare una lama obliqua a sx, salirla, poi e uscire su di un terrazzino alla base di una placca liscia con un piccolo buco. Superarla e per terreno più facile agli alberi della cima. 50 m, 6a

Per la discesa è possibile scendere a piedi dalla cima oppure in doppia seguendo le calate della via Innominata che riconducono a pochi metri dall’attacco (necessarie in questo caso due corde da 50m).