Cannone Giova 2

difficoltà: 6c / 6a obbl
esposizione arrampicata: Nord-Est
quota base arrampicata (m): 250
sviluppo arrampicata (m): 150
dislivello avvicinamento (m): 50

copertura rete mobile
tim : 100% di copertura
3 : 100% di copertura

contributors: fulviofly
ultima revisione: 30/04/09

località partenza: Cannone Migiandone (Ornavasso , VB )

note tecniche:
Parcheggiata l'auto si raggiunge la Falesia del Cannone e di qui a dx per tracce di sentiero sino ad un traliccio Enel; quindi a sx (ometti) sino alla base del pilastro (evidenti i primi spit) in 10 minuti. La via è interamente attrezzata, sono necessari 10 rinvii alcune fettucce per eventualmente staffare sugli ultimi due tiri.Le soste sono dotate di anello di calata per eventuali doppie; in ogni caso è sufficiente una corda da 60 metri, in quanto i tiri non superano i 30 metri. La vegetazione vista la quota è molto rigogliosa, ma non disturba l'arrampicata che avviene sempre su di una roccia scistosa molto rugosa ed articolata; sostanzialmente si tratta di una arrampicata tecnica di movimento con alcuni risalti e/o piccoli strapiombi più fisici.

descrizione itinerario:
L1 28mt 6a serie di risalti sul filo del pilastro;
L2 30mt 6a seguire sempre il filo del pilstro;
L3 30mt 6a prima diritti (facile) quindi placca delicata verso dx
per riprendere lo spigolo;
L4 25mt 5b/c traversata a dx su cengia erbosa e quindi sullo
spigolo sino in sosta;da questo punto inizia una arrampicata
più fisica;
L5 20mt 6b bombamento poi placca più semplice sino in sosta su
pianta;
L6 25mt 6c tetto duro ma ben protetto, quindi placca a dx e
successivo bombamento sino in sosta; di qui facile sino
alla "Cadorna", splendida opera di ingegneria militare (strada
di arroccamento difensivo) in 15 min all'auto