Tre punte (Pilier) Tobogan

difficoltà: 6b / 6b obbl
esposizione arrampicata: Est
quota base arrampicata (m): 3400
sviluppo arrampicata (m): 450

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: mauriziozara
ultima revisione: 22/08/09

località partenza: Punta Helbronner (Chamonix-Mont-Blanc , 74 )

punti appoggio: Rifugio Torino

note tecniche:
Bella via di Piolà, su un pilastro splendido e slanciato, a torto raramente frequentato. per una ripetizione utilissima la foto con gli itinerari presente sul Buscaini e lo schizzo della guida di Piolà. Troppo approssimativa ed insufficiente quella di Bassanini.

descrizione itinerario:
fessure di ogni misura rincorrono altre fessure attraversando placche di granito rosso verso l'alto...manmano il pilastro si fa più affusolato, fino in cima sulla cuspide. per una ripetizione raddoppiare tutti i Fr fino al giallo camalot.
Utile un numero 4. Utili nut medio piccoli per proteggere la fessura dell' ottava lunghezza. Soste ottime a spit in perfette condizioni.
una volta sotto il pilastro, l'attacco si individua guardando in alto a destra in direzione supercoluar. Si nota, visibile dal basso, almeno uno spit sul secondo tiro, quello del pendolo. Valutare bene le condizioni di innevamento..l'accesso è pericoloso a causa delle possibili scariche provenienti dal super a dx e dal coluar du diable a sx.
Attenzione alla 10a lunghezza di 6b in placca. dall'ultimo spit lungo run out improteggibile di circa 10m, leggermente a dx rispetto la verticale dello spit, la sosta appare visibile solo al termine del "viaggio".
Discesa lungo la via di salita.