Amaro (Monte) dalla Rava di Giumenta Bianca

L'itinerario

tipo itinerario: in canalone
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Ovest
quota partenza (m): 1265
quota vetta/quota massima (m): 2793
dislivello totale (m): 1528

copertura rete mobile
wind : 40% di copertura
vodafone : 80% di copertura
tim : 40% di copertura

contributors: vivalaporchetta
ultima revisione: 21/01/08

località partenza: Fonte Fredda (Pacentro , AQ )

punti appoggio: bivacco Pelino (2793 m)

cartografia: Maiella

bibliografia: Tansella, Tonelli :Scialpinismo nel parco nazionale della Maiella

note tecniche:
Per la variante di discesa OS (valutazione sciistica S4) occorre neve sicurissima.

descrizione itinerario:
SALITA. - Da Fonte Fredda m 1265, salire traversando verso l'evidente canalone (1) che scende sotto la vetta di M. Amaro, e finisce nel bosco nella profonda radura provocata dalle sue slavine.
Raggiunto un ampio crinale privo di vegetazione, (ore 0.15 dalla fonte) seguirlo fino ad entrare nel bosco (segnavia giallorossi), per uscirne, seguendo il sentiero estivo, nella radura alla base del canalone (2).
Salire nel canale fin dove si biforca, prendere il ramo di destra e raggiungere, a m 2616, una sella a S della vetta di M. Amaro (3). Di qui, traversando a mezza costa il versante SE, guadagnare la sommità (ore 0.30 dalla sella). -
Sul M. Amaro m 2793, si trova una costruzione semisferica di colore rosso, il bivacco Pelino del CAI di Sulmona, che può offrire riparo in caso di maltempo.

DISCESA. - Per lo stesso itinerario di salita. Fare attenzione ad individuare l'ingresso nel bosco del sentiero estivo. Può essere utile ricordare che esso si trova a sinistra (SO), a circa metà fra il limite superiore del bosco ed il termine della radura.

VARIANTE ALLA SALITA/DISCESA
A) L'ultima parte della salita può avvenire, in alternativa alla sella a S della vetta, salendo direttamente per gli evidenti canali sotto la vetta di M. Amaro, che possono essere percorsi anche in discesa
(OS prestare attenzione).

ALTRA VARIANTE di DISCESA
B) Dalla vetta si scende per l'itinerario classico alla sella di q.2616.Ci si sposta leggermente verso Sud ( 20-30 m.)per imboccare il Canale dell'Orso,solitamente utilizzato per la rapida discesa estiva su ghiaione dagli escursionisti (It. 14a su Carta CAI Maiella).All'uscita dal canale, si continua nel bosco fino a F.te Fredda o si piega a dx a riprendere la traccia di salita
(OS)


(1) Rava Giumenta Bianca.
(2) Prestare attenzione durante la salita nel bosco, a non deviare a sinistra a quota m 1590 per il sentiero che porta alla Rava del Ferro.
(3) Vista bellissima sull'altopiano di Femmina Morta.