Nordend Parete E - Via brioschi

difficoltà: TD-   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota vetta (m): 4609
dislivello complessivo (m): 1600

copertura rete mobile
wind : 0% di copertura

contributors: nandroglione
ultima revisione: 13/05/09

località partenza: Pecetto (Macugnaga , VB )

punti appoggio: bivacco marinelli

bibliografia: cai tci monti d'italia

descrizione itinerario:
dal bivacco Marinelli spostarsi verso l'omonimo canalone, indi quando il sentiero incomincia a scendere innalzarsi per facili rocce fino a raggiungere il ghiacciaio soprastante e l'evidente spalla.
rilsalire la spalla mentenendosi sul filo (piu' sicuro) fino a delle rocce rossastre, superare le roccie cercando la via migliore (non sempre evidente), l'importante e' matenere la linea dello sperone (pass. III) fino a raggiungere un nevaio che si supera sul suo bordo destro fino ad una zona di rocce rotte e friabili;
superare dette rocce che danno accesso al linceul (150/200 mt. 65° neve/ghiaccio) che si supera sul bordo sx fino ad una evidente sella.
A questo punto imboccare una goulotte che esce direttamente sul nevaio sommitale, in alternativa scalare le ultime difficili rocce (diedro di III+) sulla dx della goulotte.
Dal nevaio sommitale facilmente in vetta.
Discesa verso la mt.e Rosa hutte generalmente tracciata e senza problemi.