Aval (Tète d') Plein Soleil

difficoltà: 6c / 6a+ obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 2000
sviluppo arrampicata (m): 500
dislivello avvicinamento (m): 500

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: KILLER
ultima revisione: 01/10/07

località partenza: Les Vigneaux (Les Vigneaux , 05 )

cartografia: JMC Oisan nouveau Oisan sauvage

bibliografia: JMC Oisan nouveau Oisan sauvage

note tecniche:
tratti con roccia rotta e cenge con detrito. Attenzione: se ci sono più cordate c'è pericolo di beccarsi un sasso addosso. Doppie non sempre evidentissime. Attenzione ai sassi.
Via di impegno psicologico
UN LOCAL LADRO SACCHGGIA GLI ZAINI. MEGLIO NASCONDERLI

descrizione itinerario:
ACCESSO: da Le Vigneau seguire il cartello Tete d'Aval e seguire in macchina la strada sino al parcheggio con grosso masso. Strada sterrata e sconnessa, ma non troppo.
Seguire il sentiero per il fontanino di St Marcellin. Superarlo e prendere il sentiero ben battuto che conduce sino alla base della parete. Costeggiare tutta la parete (fonte a metà!!) e arrivare all'attacco. Roccia giallastra.
Seguire gli spit per 15-16 lunghezze con difficoltà omogenee dal 5c al 6a/6a+ con qualche tratto più impegnativo... non necessari friend e nut. Casco indispensabile.
DISCESA: in doppia lungo la via e fuori asse. Seguire schizzo di JMC.

Ambiente bellissimo.