Ischiator (Passo di) anello Pianche,Ischiator,Laghi Rabuons e Vens, Col del Fer

difficoltà: OC / OC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 950
dislivello salita totale (m): 2850
lunghezza (km): 95

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: pierriccardo
ultima revisione: 08/10/10

località partenza: Pianche (Vinadio , CN )

punti appoggio: rif.Migliorero, Rif.Rabuons, Ref. de Vens

cartografia: IGC7 Maira Grana Stura

note tecniche:
Si tratta di un anello che richiede da 5 a 6 ore di portage, ripagati però dal bellissimo e lunghissimo traverso (2h) chiamato "Chemin de l'energie", completamente in Francia, mezzo nel Parc du Mercantour, in cui é vietata la mtb, a vostro rischio.
Io ho impiegato 13 ore lorde, si può spezzare in due giorni.

descrizione itinerario:
Da Pianche si sale a Bagni, Besmorello in asfalto, poi sterrata ciclabile fino al Rif. Migliorero(1894m).
Da lì si sale il sentiero P26, in cui la ciclabilità si riduce presto a zero; si raggiunge il passo dell'Ischiator(2860m).
Si scende su terreno detritico, (ciclabilità zero)seguendo tacche gialle ed ometti, fino al Lago Rabuons(2500m); lo si aggira a dx o sx e si raggiunge il rifugio.
Poi si seguono le indicazioni Lacs de Vens, percorrendo il bellissimo, pulito, espostissimo, ma spesso largo sentiero "CHEMIN DE L'ENERGIE" fino a q. 2300m, dove prende a salire e la ciclabilità decresce fino a zero e quota 2550.
Si scende, ciclab. 50% fino al primo lago di Vens, si scende ancora fino a q. 2300 a trovare il secondo lago, poi si risale, ciclabilità vicina allo zero, costeggiando a sinistra salendo, gli altri 4 laghi di Vens, fino al Rifugio.
Si segue da qui l'indicazione "col du Fer" e lo si raggiunge con ciclabilità sul 50%
Si scende al di là, con direzione Ferrere, ciclabilità che sale dal 30 al 80%.
Si puo' scegliere se risalire a ferrere e poi scendere a Bersezio, oppure scendere nel rio forneris, tenere la sin orografica a scendere a Villaggio Primavera, oppure, tenendo la destra orografica del rio forneris, salire ai Becchi Rossi (+600m dislivello) e scendere a Murenz, Pontebernardo.
Tempo indicativo lordo 13 ore, di cui 6 di portage.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Ischiator (Passo di) anello Pianche,Ischiator,Laghi Rabuons e Vens, Col del Fer - (0 km)
Malinvern (Rifugio) da Pratolungo per il Vallone di Riofreddo - (3.3 km)
Lombarda (Colle della) anello da Vinadio con discesa nel Vallone d'Orgials - (3.5 km)
Laroussa (Passo di) da Bagni di Vinadio, giro - (3.5 km)
Vaccia (Monte) da Bagni di Vnadio - (3.7 km)
Salsas Blancias, Gardetta, Cavalle, Munie (Colli) da Vinadio, giro Sorgenti del Maira, Colle della Maddalena - (4.4 km)
Neraissa o Varirosa (Colle di) da Vinadio, discesa per Sambuco - (4.6 km)
Promenadobike valle stura - (4.6 km)
Lombarda (Colle della) Santuario e Laghi di S.Anna anello da Vinadio per Cima Moravacciera - (4.6 km)
Morti (Colle dei) da Vinadio, giro per Colle della Lombarda, Lago Aver Sottano, Riofreddo - (4.6 km)
Tesina (Passo) da Vinadio, giro per S.Anna e Bagni di Vinadio - (4.6 km)
Trent (Cima di) per il Forte Piroat e Punta Crosa, discesa nel Vallone Palla - (4.6 km)
Piroat (Batteria) anello da Vinadio con discesa su Pratolungo - (4.6 km)
Orgials (Passo d’) da Vinadio, giro per Colle della Lombarda, Laghi della Valletta e Vallone Riofreddo - (4.6 km)
Bravaria (Passo di) anello da Vinadio per S.Anna e Bagni di Vinadio - (4.6 km)
Serour (Colle) da Sambuco, giro per il Colle Bandia e Gias Murè - (4.7 km)
Bersaio (Monte) Anello da Sambuco per il Vallone Madonna - (4.7 km)
Bersaio (Monte) da Sambuco per Colle Salsas Blancias e Picconiera, discesa Vallone Bandia - (4.7 km)
Salsas Blancias (Colle) da Sambuco, giro del Monte Bersaio con discesa Vallone della Madonna - (4.7 km)
Autes (Monte) e Cima Varirosa da Vinadio, giro per il Colle Neirassa - (4.8 km)