Lenzspitze Parete NE

difficoltà: D-   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 3245
quota vetta (m): 4273
dislivello complessivo (m): 1000

copertura rete mobile
vodafone : 70% di copertura
tim : 0% di copertura
no operato : 0% di copertura
altri : 80% di copertura

contributors: full68
ultima revisione: 18/07/07

località partenza: Saas Fee (Saas Fee , Visp )

punti appoggio: Mischabelhutte

cartografia: randa carta svizzera

bibliografia: guida CAI-TCI Monte rosa

note tecniche:
Bellissima parete in un bellissimo posto, completando la traversata fino al Nadelhorn risulta un'ascensione lunga e completa, la cresta è molto aerea.

descrizione itinerario:
Dal rifugio seguire la via normale del Nadelhorn, in circa un ora si arriva nel centro del ghiacciaio, e facendo attenzione ai crepacci ci si avvicina all'evidente parete e superata la terminale di solito a destra, ci si porta verso il centro esattamente sotto la verticale della cima (50°- 55°).
Raggiuntala si è solo a metà itinerario, perchè la "discesa" migliore è quella di seguire tutta la cresta fino alla cima del Nadelhorn. La prima parte molto aerea è stretta e nevosa, poi diventa rocciosa con parecchi gendarmi da salire e scendere (possibilità di calate attrezzate). Roccia buona, passaggi molto aerei difficoltà circa III- III+.
Raggiunta la cima del Nadelhorn si scende con l'evidente, veloce e di solito tracciatissima via normale al Windcioch e si ritorna al rifugio.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale